Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

A Napoli un nucleo di controllo e garanzia

Comitato dei Giuristi per la Libertà


.

Comitato dei Giuristi per la Libertà
01/03/2011, 09:03

Napoli - A seguito dell'interminabile iter legale che ha visto il presidente del Consiglio dei Ministri Silvio Berlusconi al centro di vicende giudiziarie vecchie di anni e rinnovate a scadenza fissa, si rigistra a Napoli la nascita del "Comitato dei Giuristi per la Libertà". A presciendere dalle questioni legate al premier, il Comitato si pone lo scopo di denunciare e sensibilizzare l'opinione pubblica sull'emergenza privacy, ormai ivenuta una chimera, e soprattutto i sistemi di intercettazioni utilizzati attualmente dalla magistratura, assoggettabili a quelli utilizzati dai paesi comuisti ai tempi della Stasi e del Kgb. E' questa la denuncia pubblica dell'Avv. Valerio De Martino, componente del comitato dei girsti per la libertà. Lo stesso De Martino infatti ha sottolineato come nessuno sia al riparo da questa specie di 'specola' mediatica che attraverso le intercetazioni della magistratura si ritorva alla gogna pubblica senza saperlo. Lo scopo de comitato dei giuristi, come sottolineato dal De Martino è quindi non solo sensibilizzare l'opinione pubblica su problemi legati alla giurisprudenza, ma salvaguardare la società civile da metodi corcitivi che privano il soggetto della proprio dignità.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©