Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Con la Grande Festa di Chianciano Terme anche la mostra di Nano Campeggi "Divina Marylin"


Con la Grande Festa di Chianciano Terme anche la mostra di Nano Campeggi 'Divina Marylin'
29/08/2012, 15:03

Terme di Chianciano nel cinquantesimo anniversario della scomparsa, rende omaggio a Marylin Monroe, eterna icona della femminilità, attraverso molte manifestazioni nel Villaggio termale 2012. Mentre è in corso ogni martedì la rassegna cinematografica dedicata  alla proiezione di tutti i film di Marylin, lo scorso 27 agosto ha aperto la Mostra d’arte “Divina Marylin” presso la Sala Ottagonale del parco Acqua Santa, che fa da cornice ai numerosi eventi che si svolgono  il 1° e 2 settembre in occasione della Grande Festa di Chianciano Terme. In mostra una ricca selezione delle opere dedicate all’attrice dal fiorentino  Silvano Campeggi in arte "Nano", uno dei maggiori cartellonisti cinematografici internazionali. Per la sua abilità nel ritratto e per l’inventiva Campeggi ha lavorato dal 1945 al 1972 per le maggiori case cinematografiche americane: Metro Golwin Mayer , Universal, Warner Bros.  Ha realizzato  migliaia di manifesti: “ Via col Vento”,  “ Cantando sotto la Pioggia” ,  “ Gigi” ,  “Ben Hur” ,  “ Quo Vadis”, Madame Bovary” , “ La Gatta sul tetto che scotta”, “ Il Cigno” , “ Sette spose per Sette fratelli”,  “ Piccole Donne”,  “Maria Waleska”,  “West Side Story”  e tanti altri. La divina Marylin posò per lui e gli chiese “Maestro, mi devo spogliare?”. La Monoroe è diventata la costante del lavoro di Campeggi  e  accompagna da sempre il suo immaginario figurativo:  è l’icona di Marilyn concepita come dissolvenza dell’immagine, che svanisce piano piano come al cinema quando si spengono le luci. Nelle tele di Campeggi, l’attrice è ritratta con la celebre gonna svolazzante; in molte opere in mostra alle Terme,  trionfa il primo piano con la celebre bocca rossa. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©