Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Concerto di Natale: Unica Data Europea :Steven BERNESTEIN & Millenium Territory


Concerto di Natale: Unica Data Europea :Steven BERNESTEIN & Millenium Territory
19/11/2012, 15:45

“Aperitivo in Concerto” presenta ( Concerto di Natale) domenica 2 dicembre 2012, alle ore 11.00, presso il Teatro Manzoni di Milano (via Manzoni, 42), una formazione eccezionale, in un repertorio trascinante e di grande impatto teatrale. Il celebre trombettista Steven Bernstein conduce da anni, assieme ad una formazione di funambolici virtuosi come la Millenial Territory Orchestra, una ricerca dagli esiti spettacolari sulle radici del jazz contemporaneo, con particolari riferimenti alla musica improvvisata degli anni Venti e Trenta (Bernstein, fra l’altro, è stato l’applaudito arrangiatore e curatore della colonna sonora di un film come Kansas City di Robert Altman).

            Tale brillante connubio fra passato e contemporaneità si arricchisce di un ulteriore capitolo: una scintillante e scatenata rilettura delle musiche di Sly & The Family Stone, gruppo rock d’estrazione afroamericana che negli anni Settanta diede un contributo fondamentale allo sviluppo della musica soul, funk e psichedelica (il critico Joel Selvin, non casualmente, ha scritto: ci sono due tipi di musica nera: la musica nera prima degli Sly Stone, e la musica nera dopo gli Sly Stone). Contribuisce in modo fondamentale alla riuscita di questo entusiasmante spettacolo una leggenda del jazz, del soul e del funk come il tastierista Bernie Worrell.

 

STEVEN BERNSTEIN

Steven Bernstein - trombettista, compositore e arrangiatore - rappresenta dagli anni Ottanta, da quando cioè ha lasciato la California per trasferirsi a New York, una delle personalità musicali più prolifiche della scena downtown neworkese.

Oltre ad aver collaborato con artisti quali My Morning Jacket, Linda Ronstadt, David Murray, David Berger, Digable Planets, Levon Helm, Sam Rivers, Medeski Martin and Wood, Courtney Love, Ryuichi Sakamoto, Don Byron e Mocean Worker, è stato membro dei Lounge Lizards di John Lurie, e co-leader del trio Spanish Fly. L'incontro con il produttore e manager Hal Willner, ha dato vita ad un sodalizio che continua fino ad oggi. Bernstein è diventato l'indispensabile direttore e arrangiatore di vari eventi artistici che hanno Willner come deus ex machina, come i tributi a Doc Pomus, Harold Arlen e Leonard Cohen. Inoltre ha lavorato alle musiche da film (basti pensare a Kansas City di Robert Altman), programmi televisivi, balletti (Alvin Ailey e Donald Byrd), spot pubblicitari, e collaborato con cantanti come Lou Reed, Rufus Wainwright, Marianne Faithfull e Sting. Questa sua versatilità, sempre convincente in qualsiasi contesto musicale si manifesti, lo ha posto in condizione di collaborare con un’ampia gamma di artisti e nei più diversi contesti.

Nel 1995 Bernstein forma il quartetto Sex Mob, il primo gruppo nel quale suona la tromba a coulisse. L'altro gruppo, formato nel 1999, che Bernstein dirige attualmente èla spettacolare Millenial TerritoryOrchestra. Composta di nove elementi, la MTO è nata come conseguenza della passione del leader per i gruppi jazz degli anni Venti e Trenta.

BERNIE WORRELL

George Bernard "Bernie" Worrell, Jr., nasce nel 1944 nel New Jersey. Viene subito riconosciuto come bambino prodigio per le sue abilità legate alla musica: cominciaa suonare il piano già all'età di tre anni e si esibisce in pubblico per la prima volta un anno più tardi. Alla sorprendente età di otto anni scrive un concerto e a dieci anni si esibisce conla Washington Symphony Orchestra.

Continua ad approfondire gli studi di musica classica alla Juilliard School di New York e al New England Conservatory di Boston, dove si diploma in pianoforte. Nel 1970, quando è studente al college, suona con un gruppo chiamato Chubby & The Turnpikes, conosciuto in seguito come Tavares. Il batterista della band è Joey Kramer, che lascia nell'ottobre dello stesso anno per poi divenire uno dei membri fondatori degli Aerosmith.

Conosce quindi George Clinton, l'allora leader di un gruppo ddo-wop noto come The Parliaments. Presto Worrell e Clinton (e il loro gruppo di sostegno Funkadelic) si trasferiscono con i The Parliaments a Detroit, nel Michigan, dove diventano i Parliament.

Durante gli anni Settanta lo stesso gruppo di musicisti si esibisce e incide sotto entrambi i nomi di Parliament e di Funkadelic, elaborando contemporaneamente anche diversi altri progetti paralleli, conosciuti collettivamente come Parliament-Funkadelic. Worrell è una delle figure centrali tra i musicisti che ne fanno parte, suona il piano, le tastiere e l'organo in entrambe le formazioni, scrive e arrangia molti dei brani delle band. Il suo sound è uno degli elementi che più caratterizzano le composizioni. Worrell introduce il sintetizzatore di basso elettrico per tastiera nella musica moderna utilizzandolo per la prima volta nella canzone dei Parliament Flash Light.

Mentre la maggior parte dei musicisti funk utilizza tradizionalmente tastiere elettriche come ad esempio l'organo Hammond ed il Fender Rhodes, Bernie Worrell crea il sound distintivo dei Parliament attraverso un sintetizzatore Minimoog. Dopo che gli originari Parliament-Funkadelic cessano di esibirsi nel 1980, Worrell realizza diversi album da solista.

Negli anni Ottanta viene assunto, con altri musicisti provenienti da generi differenti come Adrian Belew, per esibirsi e registrare con i Talking Heads. La sua esperienza e il suo gusto per gli arrangiamenti rafforzano il sound complessivo della band.

Dagli ultimi anni '80, Worrell ha registrato più volte con Bill Laswell. Ha inoltre al progetto Black Jack Johnson (dal nome del pugile Jack Johnson), assieme al rapper Mos Def, al batterista Will Calhoun, al bassista Doug Wimbish e al chitarrista Dr. Know. Appare con la band anche sull'album del 2004 di Mos Def, The New Danger.

Worrell si è unito anche al bassista Les Claypool, al chitarrista Buckethead e al batterista Bryan Mantia per formare i Colonel Claypool’s Bucket of Bernie Brains. Worrell appare nel film documentario Moog del 2004, assieme al pioniere della musica elettronica Robert Moog, inventore del sintetizzatore Moog, e altri interpreti di questo strumento.

Il suo ultimo progetto è Baby Elephant, una collaborazione con Prince Paul (membro dei Stetsasonic e produttore dei De La Soul) e Don Newkirk. Nell'album Turn My Teeth Up!, pubblicato l'11 settembre 2007, compaiono anche George Clinton, Shock G, Yellowman, Reggie Watts, Nona Hendryx, David Byrne e Gabby La La. Nel 2005 esce "Stranger: Bernie Worrell on Earth", il film documentario sulla sua vita e sulla sua musica.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©