Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Salerno:ottimo esempio di rispetto per il mare e il litorale

Conclusione positiva per la 21° Edizione di "Mare d'inverno"


Conclusione positiva per la 21° Edizione di 'Mare d'inverno'
28/01/2013, 10:34

Forte partecipazione dei volontari alla 21° edizione di "Mare d'inverno" ieri Domenica 27 gennaio, dalle 9.30 alle 13: erano più di 100 armati di guanti e sacchetti, con l'unico scopo di ripulire dai rifiuti il tratto di litorale del lungomare Cristoforo Colombo di Santo Spirito.
In contemporanea  i sub del club Sommozzatori di Bari si sono occupati di ripulire il fondale.
Il "bottino" raccolto vanta sacchi di patate in plastica, capsule di caffè, pannolini e scatole di polistirolo per il pesce, tutti materiali non facilmente smaltibili e fonte principale di inquinamento delle nostre coste.
Lo scopo dell'iniziativa è stata quella di  sensibilizzare i cittadini a rispettare le spiagge anche in inverno, affinché cambino il loro punto di vista e non considerino il mare come una merce utilizzabile per l'estate.
L'iniziativa continua Domenica prossima, e le associazioni che hanno aderito sono: gli scout «Agesci» dei gruppi Bari 6, Bari 8, Bitonto 3; i tesserati delle associazioni baresi: Stella del sud, «IX maggio», «Assistenza e recupero dei ludopatici»; «Tempo Libero»; «Barivol»; del club Aquilonisti di Bari «Volere Volare»; «Insieme per la Decrescita»; «La Salamandra»; Lega nazionale per la difesa del cane; Lega Antivivisezione Onlus; «Solidarietà unico dovere» e «Porta d'Oriente - Libero sviluppo mediterraneo».


Commenta Stampa
di Barbara Esposito
Riproduzione riservata ©