Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Confcommercio: Dal 16 dicembre al 9 gennaio più di 80 eventi di Natale tra Forio e Panza


Confcommercio: Dal 16 dicembre al 9 gennaio più di 80 eventi di Natale tra Forio e Panza
13/12/2010, 17:12

Saranno più di ottanta gli eventi messi in campo con la partecipazione di non meno di cinquecento persone ad Ischia tra il 16 dicembre ed il 9 gennaio. Un cartellone vastissimo quindi quello presentato oggi presso la sede di Confcommercio Napoli dal presidente Pietro Russo, che ha illustrato il programma di “Forio in Comune” insieme all’assessore alla cultura del Comune di Forio Enzo Di Maio, il presidente della Fondazione La Colombaia Massimo Bottiglieri ed il tour operator Saverio Presutti. A dare il via alla lunga kermesse realizzata dall’Ascom – Confcommercio di Forio d’Ischia con il Comune di Forio e la Fondazione La Colombaia sarà quindi, giovedì 16 dicembre alle 17, il corteo che si formerà presso il piazzale Cristoforo Colombo (Bar La Lucciola) con la Banda musicale che seguirà il gruppo fino a piazza Municipio, per poi procedere all’accensione dell’albero di Natale e dare quindi ufficialmente inizio alle iniziative tra cui spiccano anche tante proiezioni cinematografiche e numerosi concerti e degustazioni di prodotti tipici locali.
In particolare, da non perdere il 23 dicembre lo spettacolo “Canto di Natale” che avrà inizio alle 19 nel chiostro coperto di San Francesco a cura dell’associazione Gaudium et Spes e che sarà preceduto alle 16 dalla proiezione di “Appuntamento ad Ischia” e seguito alle 20.30 dal premio “Forio a Tavola”: gara tra nonne, mamme e non solo. La sera del primo dell’anno invece alle 18 sempre nel chiostro di San Francesco grande attesa per l’esibizione di tango argentino affidata ai maestri dell’associazione Amartango mentre alle 20.30 avrà inizio nella stessa sede il Concerto di Capodanno promosso dalla Colombaia con la partecipazione del maestro Antonio Acunto. L’otto gennaio invece sempre lo stesso chiostro ospiterà il Gran Galà di chiusura delle festività con la “Canzolata, la tombola cantata raccontando Napoli” ideata, condotta e cantata da Gaetano Maschio con la partecipazione di Filomena Piro e la partecipazione al piano del maestro Pepino Iacono.
“E’ importante – ha commentato il presidente della Confcommercio di Napoli Pietro Russo – valorizzare le nostre isole come meta turistica anche delle vacanze dei napoletani, che spesso in queste occasioni prediligono invece viaggi in altre località. Il Golfo di Napoli rappresenta senz’altro un’importante risorsa per l’economia campana in generale, ed il comparto turistico in particolare ha ricevuto apprezzamenti dai professionisti del settore di tutto il mondo”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©