Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Conferenza stampa di presentazione del progetto“ Le Donne CRI per le donne”.


Conferenza stampa di presentazione del progetto“ Le Donne CRI per le donne”.
10/03/2011, 16:03

Domani venerdì 11 marzo alle ore 11 presso la sede della CRI in Napoli alla via S. Tommaso d’Aquino 15 (nei pressi di piazza Municipio) ci sarà la conferenza stampa di presentazione del progetto“ Le Donne CRI per le donne”.

Alla presenza dei vertici CRI (il sub Commissario regionale avv. Stefania Pisciotta, il Commissario Provinciale dott. Paolo Monorchio, la Direttrice sanitaria dott.ssa Antonella Molese) e dei responsabili della Esaote (presente la dott. ssa Saggiomo) che metteranno a disposizione le apparecchiature ecografiche necessarie, si procederà a illustrare un’iniziativa unica nel suo genere e colla quale si offrirà un concreto contributo per favorire la prevenzione di alcune delle malattie che più incidono sulla salute e nella vita di una donna.

In particolare domenica 13 marzo dalle ore 9.00 alle ore 13.00 circa in piazza Giovanni Paolo II (cosiddetta “dei grandi eventi”) a Scampia verrà allestito un unico grande tendone, ripartito all’interno in quattro settori: “Adolescenza”, “Età Fertile”, “Menopausa” e “Volontarie della Croce Rossa”, dove tutte le donne che si presenteranno potranno essere sottoposte gratuitamente a visita medica.

Le dottoresse, le infermiere e le volontarie della Croce Rossa saranno a disposizione per fornire tutte le informazioni possibili su problemi sanitari, e non solo, specifiche per tutte le fasce di età della vita femminile.

Saranno praticati esami di base, appunto gratuitamente, e verranno compilate schede mediche per l’impostazione diagnostico-terapeutica (sempre su richiesta).

Inoltre, saranno messi a disposizione delle interessate (particolarmente delle adolescenti) recapiti telefonici e orari per continuare il dialogo aperto con le operatrici di Croce Rossa, perché si possa iniziare un percorso di educazione sanitaria e “offerta di salute” da sviluppare in maniera costante.

La scelta di Scampia non è casuale: il Comitato Provinciale di Napoli, in linea con le tradizioni e con i principi ispiratori della Croce Rossa, intende partire da questo quartiere per molti versi in prima linea, in quanto facente parte di un tessuto sociale molto delicato e martoriato da mali quali la forte incidenza della disoccupazione e della delinquenza , per lanciare una “proposta a favore della vita” nel senso più ampio del termine partendo proprio dalle donne.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©