Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Continua a Sorrento "Antiquaria": fino al 2 giugno mobili, monili e dipinti da collezione


Continua a Sorrento 'Antiquaria': fino al 2 giugno mobili, monili e dipinti da collezione
29/05/2013, 12:43

Continua a Villa Fondi, Piano di Sorrento, la quinta edizione di “Antiquaria”: la più importante mostra - mercato del Sud Italia promossa dalla Minerva Eventi di Giovanni Cafiero e dedicata a tutti gli appassionati di antiquariato e collezionismo. Fino alla sera del 2 giugno sarà infatti possibile effettuale un viaggio virtuale alla scoperta della storia e dell’arte del periodo compreso tra il ‘500 e l’ ‘800 , potendo approfittare della presenza di oltre trenta antiquari  tra i più rinomati al mondo. “Antiquaria” infatti può vantare nomi come quelli di Nino Ferro e Trionfante da Palermo con i loro meravigliosi dipinti del ‘700, Silver da Milano con i suoi preziosi argenti, Grossi e Maeva da Napoli e diverse personalità del settore provenienti anche dall’estero come il famoso antiquario Zora da Montecarlo. Un evento ancora una volta imperdibile insomma per i cultori e gli appassionati d’antiquariato che potranno acquistare oggetti il cui valore potrà partire dai 300 euro per arrivare poi agli articoli più rari ed unici, come quelli appartenuti al re Federico II. Non bastasse, gli organizzatori hanno allestito  quest’anno una vera e propria mostra nella mostra nell’incantevole e suggestivo giardino di Villa Fondi, dove vedrà la luce un giardino fiorito in cui apprezzare ed acquistare piante mediterranee tipiche della costiera amalfitana nonché un sensazionale iter tra le perle della flora mondiale: dal Sud America con la “‘Dipladenia” al Giappone con i suoi spettacolari “Bonsai”. La partecipazione alla mostra darà anche la possibilità di visitare gratuitamente il museo archeologico “Georges Vallet”.  Diretta come sempre da Pasquale Garofalo, la manifestazione è ormai diventata una data irrinunciabile per gli appassionati del settore che qui si incontrano per ammirare ed acquistare tutto quello che concerne il mondo dell’antiquariato: mobili, porcellane, dipinti d’epoca, argenti navali risalenti alla navigazione italiana, ceramiche e statue di vario genere. Lo spazio sarà aperto ai visitatori dalle 10 alle 21 nei giorni festivi e dalle 16 alle 21 nei feriali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©