Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Conto alla rovescia per la XIV edizione di Giffoni Teatro


Conto alla rovescia per la XIV edizione di Giffoni Teatro
18/07/2011, 11:07

Giffoni Valle Piana, 18 luglio 2011 Tutto pronto per un’esaltante stagione estiva, scandita da un’unica data in Campania, un’anteprima nazionale e l’approdo di sette “big happening” con lo spettacolo a firma dei grandi interpreti della scena; e poi tanta musica, prosa, cabaret, teatro classico e due chicche dedicate alla rievocazione storica. Conto alla rovescia per la XIV edizione di Giffoni Teatro, evento promosso dall’Associazione omonima, presieduta da Mimma Cafaro, in programma da domenica 31 luglio a sabato 27 agosto: 18 gli appuntamenti in cartellone che attendono il pubblico di Giffoni all’Arena Alberto Sordi, al Giardino degli Aranci e al Chiostro del Convento di San Francesco.

GLI SPETTACOLI A PAGAMENTO Ad inaugurare la stagione sarà, come già annunciato, Beppe Grillo, protagonista (domenica
31 luglio) dell’unica data in Campania della tournee estiva dello show “Beppe Grillo is back”. La tappa vedrà l’artista ligure in scena all’Arena Alberto Sordi della Cittadella del Cinema. A tagliare il nastro della prosa al Giardino degli Aranci sarà invece la coppia artistica formata da Nathalie Caldonazzo e Franco Castellano che, (il 3 agosto), delizierà il pubblico interpretando “La Locandiera” di Carlo Goldoni per la regia di Caterina Costantini. Successivamente (il 6) sarà la volta di un altro collaudato duo, quello targato Vito Cesaro e Antonino Miele che, con la partecipazione straordinaria di Lucina Turina rispolvererà il mito de “Il Ciclope”; dal teatro greco si passerà (il 9) alla commedia francese dal titolo “Il Marito Scornato”: in scena Maurizio Micheli, Benedicta Boccoli e Aldo Ralli, caratterista simbolo del cinema italiano. Successivamente spazio al cabaret (il 20) con le performance tutte da ridere di Marco Marzocca, consacrato dal grande pubblico di Zelig, e il suo collega/spalla Stefano Sarcinelli, insieme sul palco con “Ciao Signo”. Il giorno seguente (il 21) si ritornerà al teatro classico con Peppe Barra, primo attore de “La Commedia degli Errori” di William Shakespeare qui riadattato e diretto da Leo Muscato. Ancora un classico, questa volta del teatro napoletano quello che vedrà protagonista (il 26) la Compagnia teatrale Tandem in “Il Medico dei Pazzi” di Eduardo Scarpetta per la regia di Ciro Rusticale. Il gran finale della XIV edizione di Giffoni Teatro sarà all’insegna della più appassionante antologia della canzone classica napoletana. Il sipario calerà (il 27) con “Novecento Napoletano”, musical d’eccezione che vedrà in scena tutte le voci storiche della grande cultura musicale campana al fianco del cantautore e cabarettista Federico Salvatore e l’eclettica Rosaria De Cicco, amatissima attrice partenopea dalle sorprendenti doti canore.

Come accade già da tre anni, a corredo dei grandi nomi, anche l’edizione 2011 di Giffoni Teatro si completa con la tranche “Voci e Suoni Nel Chiostro”, tre serate in programma al Chiostro di San Francesco di Giffoni Valle Piana, la sezione TeatroRagazzi e le performance delle compagnie stabili del territorio.

VOCI E SUONI NEL CHIOSTRO Il connubio musica e voce consacra l’originalità di questi tre appuntamenti, realizzati in compartecipazione con la provincia di Salerno - assessorato alle attività produttive. Inaugura la tranche il Concerto Voce/Chitarra e Quartetto d’Archi (venerdì 5 agosto) con l’esibizione live di composta da cinque elementi, ognuno maestro del proprio strumento. A seguire, (l’11) Fabrizio Marotta (pianoforte), Francesco D’Arcangelo (violoncello) e Esmeralda Ferrara voce, tornano a Giffoni per rendere omaggio, con il live “Mahler e Dintorni”, al grande compositore e direttore d’orchestra austriaco nel centenario della sua morte. Infine il Gruppo Carme chiuderà la tranche (il 17) con lo spettacolo “Con la penna e con la spada”, singolare rievocazione storica sull’arte del duello.

IL TEATRORAGAZZI Tre anche le date che la XIV edizione della kermesse dedicherà alle nuove leve del palcoscenico. I primi a salire sul palco (domenica 7 agosto) saranno i ragazzi della Compagnia Stabile “Filippo Sgruttendio de Scafato” con “Tutti i colori di Napoli”; successivamente (il 23) sarà la volta de i Desiosi, con i ragazzi dell’Accademia Massimo Troisi in “Quattro Scherzi”; chiude la sezione il laboratorio teatrale del Liceo Classico Francesco De Sanctis di Salerno con “Il Bisbetico Contaminato”.

LE COMPAGNIE LOCALI Quattro le serate al Giardino dedicate alle compagnie stabili del territorio. Il primo appuntamento (sabato 13 agosto), sarà con la Compagnia I Re-Attori in “Miseria e Nobiltà” leggendario testo d Eduardo Scarpetta. Nel giorno di Ferragosto (il 15) spazio alla commedia “Cercasi marito…importante che muoia subito”
della Compagnia Stabile Sianese; il giorno seguente (il 16) ancora prosa con la Compagnia Il Sipario impegnata nella commedia “A che servono questi quattrini”; infine (il
19) la scena sarà tutta per la Compagnia del Gatto Nero che torna per la seconda volta a Giffoni questa volta con una prima nazionale dal titolo “Psyco Ladies”.

INFO UTILI Le prevendite per tutti gli spettacoli sono già attive; l’Associazione Giffoni Teatro offre nuovamente al suo affezionato pubblico la possibilità di sottoscrivere l’abbonamento per gli 8 spettacoli a pagamento (il prezzo dei singoli biglietti varia dai 7 ai 30 euro) al costo di 100 euro. Tutti gli spettacoli andranno in scena alle ore 21.30. Le sezioni TeatroRagazzi e Voci e Suoni nel Chiostro, insieme agli spettacoli del 13, 15, 16 e 19, agosto sono ad ingresso gratuito con prenotazione. Tutti gli spettacoli della sezione “Voci e Suoni nel Chiostro” si terranno presso il Convento di San Francesco di Giffoni Valle Piana.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©