Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Convegno "le connessioni inattese"


Convegno 'le connessioni inattese'
13/11/2012, 15:39

Per la prima volta, arriva a Napoli Graham Hancock. Il giornalista e scrittore inglese, noto al grande pubblico per libri che hanno venduto milioni di copie nel mondo come “Il mistero del Sacro Graal”, sarà ospite del convengo “Le Connessioni inattese – Il senso, la passione, la teorie”. L'appuntamento, organizzato dall'Associazione culturale Altanur, in collaborazione con l'Istituto degli studi filosofici, si terrà sabato 17 novembre, dalle ore 9, a Palazzo Serra di Cassano. Hancock porterà a Napoli i risultati dei suoi ultimi studi su dimensioni parallele, sostanze psicotrope, extraterrestri e sciamanesimo. Studi che lo hanno portato a nuove scoperte sulla profezia dei Maya.

Nasce dall'insolito incontro tra giornalisti, sociologi e scienziati la sesta edizione di “Le connessioni inattese”. Un dibattito che si avvarrà anche dell'apporto di altri prestigiosi relatori. Come Stefano Arcella, studioso di religioni misteriche, e Stefano Mancuso, direttore del Laboratorio Internazionale di Neurobiologia Vegetale, inserito nella lista dei venti italiani che ci cambieranno la vita per i suoi esperimenti sulla comunicazione delle piante. Tra fisica e filosofia si muoverà l'intervento di Emilio Del Giudice, noto scienziato napoletano, premio Prigogine 2009. Mentre la fisica Patrizia Stefanini parlerà del connubio tra fisica quantistica e Shiatzu. Nicola De Pisapia, docente dell’Università di Trento, tratterà i temi dell'allenamento mentale e delle neuroscienze. Prevista, infine, anche la partecipazione di Lorenzo Cecchini, fondatore del portale di divulgazione medica Medicina.it.

Il convegno sarà anche l'occasione per ammirare una performance della compagnia teatrale “La carrozza d’Oro”, con la regia di Pasquale Napolitano, e per presentare l'ultimo libro di Eugenio Capezzuto, “La molteplicità condivisa. L'empatia come cognizione sociale” (Diogene edizioni).

 

Un incontro, quello organizzato da Altanur, che attraverso l'intreccio di discipline diverse, apparentemente lontane tra loro, punta a comprendere meglio il presente e il futuro dell'uomo all'interno della società, grazie a una visione unitaria della realtà.

GRAHAM HANCOCK - Giornalista e scrittore scozzese, ha lavorato per i più importanti quotidiani britannici, fra cui The Times, The Sunday Times, The Independent e The Guardian. È stato vicedirettore della rivista New Internationalist e corrispondente dall'Africa orientale per l'Economist. Il successo letterario arriva nel 1992, con il best seller Il mistero del Sacro Graal, seguito, nel 1995, da Impronte degli dei, che ha venduto oltre tre milioni di copie. Nel 2010, il primo romanzo, Entagled (La spirale del tempo), basato sulle ricerche condotte sugli sciamani dell'Amazzonia.  

STEFANO  MANCUSO - Professore presso l'Università di Firenze dal 2001, dirige il Linv (Laboratorio internazionale di neurobiologia vegetale). Membro fondatore della Society for Plant Signalling & Behavior e redattore capo dell'omonima rivista. Ha vinto, nel 2002, l'European Award for Research and Innovation. Nel 2012 è stato inserito dal quotidiano La Repubblica fra i 20 italiani che ci cambieranno la vita grazie alle sue ricerche sulla comunicazione delle piante.

EMILIO  DEL  GIUDICE - Fisico napoletano famoso nel mondo per i suoi studi sull’elettrodinamica quantistica QED e sulle reazioni nucleari a bassa temperatura. Premio Prigogine 2009, lavora da anni presso l'Istituto nazionale di fisica nucleare di Milano.

NICOLA  DE  PISAPIA - Ricercatore napoletano. Dopo la laurea in Filosofia e Intelligenza artificiale presso l’Università di Napoli, è volato negli Usa, conseguendo il titolo di Master of Science (Logica, Computazione e Cognizione) presso la Carnegie Mellon University. Nel Regno Unito ha approfondito le neuroscienze cognitive e computazionali presso l’Università di Edimburgo. Attualmente è ricercatore presso l’Università di Trento.

PATRIZIA  STEFANINI - Dopo la laurea in Fisica ha studiato lo Shiatzu. Si è specializzata in fisica medica e in seguito ha fondato l’Istituto Europeo di shiatsu di Milano e Firenze. In questa fase sta elaborando una teoria che coniuga lo Shiatzu con la Fisica.

STEFANO  ARCELLA - Saggista napoletano, studioso delle religioni misteriche nel mondo greco-romano e del pensiero esoterico “tradizionale” del Novecento. Collabora con diverse riviste culturali ed è docente di Storia dell'esoterismo occidentale presola Fondazione Humaniter di Napoli.

LORENZO  CECCHINI - Fondatore del portale Medicitalia.it che ha superato i 2.5 milioni di utenti mensili ed è un riferimento per i consulti medico-specialistici on line. 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©