Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

AC-World Series: Napoli capitale del mondo di vela

Coppa America 2nd day: Regate col sole, Luna Rossa è terza

Giornata intensa caratterizzata dal clima gradevole

.

Coppa America 2nd day: Regate col sole, Luna Rossa è terza
12/04/2012, 15:04

NAPOLI - Un'altra giornata di grande vela nel golfo di Napoli, emozioni su emozioni che fanno rivivere nell'immaginario collettivo il tifo calcistico. E una vera e propria ola hanno innescato le migliaia di persone assiepata all'inverosimile per assistere alla partenza delle regate di oggi sul lungo mare Caracciolo. Una giornata intensa caratterizzata dal clima gradevole, dal sole e dal vento che ha fatto volare i catamarani oltre i 20 nodi sui flutti del mare partenopeo. Altra sorpresa è stata il buon posizionamento del team di Luna Rossa che nella classifica generale è al terzo posto a pari punti con Team Korea. Le gare di oggi hanno rivisto brillare la stella di Emirates-New Zeland che nella classifica è prima con 38 punti; al secondo posto con quasi 10 punti di svantaggio il team di Oracle Racing dello skipper Jimmy Spithill a 29 punti. Al terzo posto il team Luna Rossa Piranha a 27 punti insieme all'imbarcazione Koreana. A seguire Energy Team a quota 25 punti, Luna Rossa Sword fish a 24 punti , Oracle Bundock a 16 punti, Artemis a 12 punti e chiude la classifica China team con 4 punti. Nel pomeriggio il presidente della regione Campania Stefano ha visitato la sala stampa del village e fermandosi con i giornalisti ha sottolineato la grandiosità dell'evento.

Iniziata la seconda delle tre regate Luna Rossa seconda
NAPOLI - Iniziata la seconda delle tre regate previste per oggi e Luna Rossa dopo l'esordio al primo posto, adesso il team italiano è stabile al secondo posto subito dopo il Emirates-New Zeland che è tornato a condurre la gara e la classifica. Con i catamarani che volano a 20 nodi sulle acque del golfo di Napoli lo spettacolo ha assunto una connotazione folkloristica per il tifo inatteso che si è levato dalle migliaia di appassionati e curiosi che affollano il lungomare caracciolo. La terza regata in programma dovrebbe sostituire quella di ieri che non è stato possibile disputare per le pessime condizioni del tempo.


14:23 - Al via le regate di flotta New Zeland vola
Iniziate da non più di 10 minuti le regate di flotta già vedono il team di Emirates New Zeland volare sulle acque del golfo partenopeo. Si ripete dunque il copione di ieri con la differenza che oggi il mare è ottimale così come il vento. L'imbarcazione italiana continua ad avere qualche problema, evidenziato anche dalla bassa posizione in classifica generale.  
 

Catamarani in acqua per le regate a scontro diretto

NAPOLI - Un fiume di gente ha invaso Via Caracciolo per assistere alle regate a scontro diretto. Partiti puntualissimi i catamaranani stanno ancora contendendosi lo specchio d'acqua antistante Via Caracciolo. Ogni tanto si alza anche il tifo delle migliaia di persone che assiepano il lungo mare. Attualmente il team cinese sembra avere la meglio sugli altri, anche se la gara è ancora lunga. Alla fine delle regate uno contro uno della durata di 15 minuti iniziarenno quelle di flotta, previste per le 14.30.

Biefing di pre regata: Ian Murray, oggi tempo perfetto
NAPOLI - Giornata ventilata e con un timido sole quella che farà da scenario naturale alla seconda giornata di regate dell'America's Cup World Series. Appena concluso il briefing pre regata con il direttore Ian Murray che ha evidenziato come il tempo sia perfetto per la navigazione agonistica. Murray ha fatto il punto sulla giornata di ieri anche in considerazione del tempo e su quelle che sono le regate previste per oggi. A Murray è stato anche chiesto cosa ne pensa se le regate del 2013 si svolgano al Molo San Vincenzo e se ha visitato il sito così come era previsto. Il direttore di regata ha risposto: "Nessuno mi ha mai parlato di questo sito, lo sento per la prima volta. Mi hanno parlato di Bagnoli, poi siamo finiti a Via Caracciolo, non conosco altri siti possibili per le regate, ma se ci sono vorrei dargli un'occhiata". Il Briefing si è concluso ricordando il calendario delle regate di oggi.


9:08 – Un sole timido ha fatto la sua apparizione in questa seconda giornata di regate. E dopo la tempesta di acqua e di vento di ieri che ha fatto scuffiare sul finale il team svedese di Artemis, la deludente prova di Luna Rossa, sottolineata dallo stesso Max Sirena, e le dichiarazioni al vetriolo dell’ex skipper Francesco De Angelis sui costi elevati dell’evento, si guarda alle gare di oggi quasi come un toccasana, sperando, ovviamente, che le vele di ‘Prada’ ci regalino più emozioni. Delle due regate di ieri, vinte sul finale dal team neozelandese di Emirates ai punti contro Oracle, è rimasto il forte impatto con un mare increspato, le pedalate pesanti di Bruno Troublè, ideatore della Vitton Cup, e come nota di colore, la presenza a Napoli di Marina Berlusconi, ospite proprio di un evento editoriale legato all’America’s Cup. Le gare di oggi, con inizio alle 13.30 prevedono duelli uno contro uno della durata di 15 minuti l’uno. Gli accoppiamenti sono Arthemis –China; Oracle S. – OracleB; Korea-Luna Rossa P.
Dalle 14.15, invece sono in programma altre 2 regate di flotta da 35 minuti ognuna. Dopo le regate di ieri la classifica vede in testa New Zeland con 18 punti, con Oracle con lo stesso punteggio ma con un tempo peggiore. A 16 punti gli scafi di Korea ed Energy, mentre le imbarcazioni di Luna Rossa a 10 punti. Chiude a 6 punti il team di Bundock.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
Coppa America: seconda giornata di regate con un timido sole
Coppa America: seconda giornata di regate con un timido sole
Coppa America: seconda giornata di regate con un timido sole
Coppa America: seconda giornata di regate con un timido sole
Coppa America: seconda giornata di regate con un timido sole