Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Cortometraggio al FILANGIERI prima dei film in cartellone


Cortometraggio al FILANGIERI prima dei film in cartellone
03/07/2012, 16:07

Proiezione su grande schermo  per il cortometraggio ‘IL SOSPETTO’ del regista GIOVANNI MEOLA con protagonista MASSIMO DAPPORTO da martedì 3 a domenica 8 luglio 2012  sala 1 cinema FILANGIERI (via Filangieri, 43), NAPOLI prima della proiezione del film negli orari:  18.00 | 20.20 | 22.20 e ancora ulteriori riconoscimenti per i corti di Meola  che ha portato a termine le riprese del nuovo lavoro con Giulio Scarpati.

Mesi intensi per i lavori cinematografici brevi di Giovanni Meola. Attualmente impegnato al montaggio del suo nuovo progetto, intitolato ‘UNA BREVE VACANZA’, con protagonista GIULIO SCARPATI, i suoi precedenti cortometraggi continuano a ricevere premi e riconoscimenti arrivando anche in importanti sale cinematografiche, come il cinema FILANGIERI a Napoli, cosa che riporta indietro negli anni quando i corti venivano spesso programmati prima dei lungometraggi nelle sale cinematografiche in giro per Italia. Un modo semplice ma efficace per testare sul grande pubblico le capacità di nuovi registi prima del debutto sul grande schermo e che sarebbe auspicabile si estendesse ad altre sale e ad altre città a partire da questo momento.

Da tempo si era persa traccia di questa pratica ma ora ‘IL SOSPETTO’ arriva in sala per una settimana e dal 3 all’8 Luglio verrà programmato in testa al lungometraggio in cartellone.

MASSIMO DAPPORTO, grande attore di teatro, cinema e televisione ha deciso di cimentarsi nel suo primo corto affascinato dal soggetto e dalla complessità di un personaggio che vive un dramma apparentemente solo interiore in una storia dai confini ambigui ma molto umani. In un’intervista al quotidiano la Repubblica del 29 Gennaio scorso, dichiara: “…se l’idea è buona non mi interessa l’età del regista, mi ci rapporto come con un coetaneo. La gente di cui mi circondo deve avere qualità umana oltre che professionale”.

‘IL SOSPETTO’è stato presentato al DAMS di Torino, a Dicembre scorso, e in un’altra importante sala cinematografica napoletana, il Multicinema Modernissimo, a Gennaio ed ha fino ad ora riscosso i seguenti riconoscimenti: premio “Miglior Attore" a Massimo Dapporto al Video Festival Imperia e all’ArTelesia Festival e "Miglior Cortometraggio" alla I edizione del premio ‘Enzo Cannavale’. È stato inoltre finalista, tra gli altri, al BIF&ST (dir.artistico Felice Laudadio), a Corto d'Autore a Gaeta, al Sardinia Film Festival e al Foggia Film Festival.



“In un momento in cui l’industria cinematografica sconta errori del passato e crisi congiunturale dagli effetti devastanti, il variegato mondo dei cortometraggi, o per meglio dire del ‘cinema breve’, può essere non solo la palestra migliore per prepararsi al grande schermo ma anche e soprattutto una forma d’arte a se stante dal fortissimo impatto, valorizzata al massimo dalla partecipazione mai banale di grandi professionisti, attori, direttori della fotografia, compositori e quant’altri. E il ritorno nelle sale di questo tipo di opere può essere l’inizio di uno sdoganamento capace di ridare la dignità che questa forma di cinema, appunto ‘breve’, merita”. [Giovanni Meola]




Oltre alla partecipazione di indiscussi protagonisti quali Massimo Dapporto e Giulio Scarpati, i lavori di Meola si avvalgono anche di altri interpreti di spessore quali i fidati Luigi Credendino ed Enrico Ottaviano (entrambi al suo fianco da anni anche nell’intensa attività teatrale che l’autore e regista porta avanti con la sua compagnia, VIRUS TEATRALI) e della collaborazione di eccellenti professionisti come la scenografa Emita Frigato (David di Donatello 2011 per ‘Noi Credevamo’ di Martone); Giuseppe Trepiccione (montatore di ‘Una Vita Tranquilla’, da molti critici considerato tra i migliori film italiani degli ultimi anni) ed Enrica Sciandrone (compositrice già collaboratrice di Luis Bacalov e vincitrice di concorsi a livello europeo e mondiale, che firma le colonne sonore dei lavori con Dapporto e Scarpati).





Premi e riconoscimenti degli ultimi mesi per Giovanni Meola:

> febbraio e marzo - BANDO DI CONCORSO in proiezione a Vienna e Washington all’interno del Social World Film Festival;

> aprile - BANDO DI CONCORSO in proiezione al RIFF di Roma;

> aprile – premio "Miglior Attore" a Massimo Dapporto al Video Festival Imperia per l’interpretazione de Il Sospetto;

> giugno – premio "Miglior Cortometraggio" a IL SOSPETTO alla I edizione del premio ‘Enzo Cannavale’;

> luglio – proiezione de IL SOSPETTO presso sala 1 del cinema FILANGIERI a Napoli;

> agosto – premio "Miglior Attore" a Massimo Dapporto all’ArTelesia Festival per l’interpretazione de Il Sospetto;

> aprile – lavorazione del nuovo corto, intitolato UNA BREVE VACANZA, con protagonista Giulio Scarpati;




Il pluripremiato cortometraggio ‘BANDO DI CONCORSO’ (2010), nei mesi di Febbraio e Marzo è stato selezionato e inserito in una rappresentanza di cinque corti proiettati all'interno del Social World Film Festival nelle sedi di rappresentanza diplomatiche e culturali italiane a Vienna e a Washington. Inoltre, è stato anche selezionato nella prestigiosa vetrina del RIFF–Rome Independent Film Festival, uno dei maggiori festival italiani a livello internazionale.

Dei premi fin qui vinti ricordiamo: Primo Premio Lavori In Corto 2010, Primo Premio Festival Cinema Invisibile 2011, Premio ‘Miglior Attore’ a Luigi Credendino all’Amarcort Film Festival 2011 e al MovieClub Film Festival 2011 (presidente di giuria Ettore Scola).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©