Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Costa d'Amalfi e Penisola Sorrentina alla BIT di Milano


Costa d'Amalfi e Penisola Sorrentina alla BIT di Milano
18/02/2012, 13:02

Milano – Un inedito matrimonio di sapori tra la Costa d’Amalfi e la Penisola Sorrentina è stato offerto agli operatori e al pubblico della Borsa Internazionale del Turismo in corso presso la Fiera di Milano.
Il Comune di Agerola ed il Comune di Vico Equense, infatti, hanno dato vita ad un gemellaggio del gusto che è andato in scena presso lo stand della Campania che quest’anno vede insieme l’Assessorato al Turismo della Regione Campania ed Unioncamere Campania.
Per due giorni consecutivi, all’ora di pranzo, è stato offerto un brunch che nasce dall’incontro di sapori di due aree turisticamente importanti per la Campania, quali quella della Costa d’Amalfi, rappresentata appunto da Agerola, e quella della Penisola Sorrentina, rappresentata da Vico Equense.
Produzioni casearie, salumi di qualità ed ancora fine pasticceria, liquori e distillati: questi gli ingredienti che hanno dato corpo ad un incontro di sapori che ha conquistato i tantissimi visitatori accorsi presso lo stand della Campania. Di grande suggestione la lavorazione in diretta dei prodotti caseari che ha saputo attirare moltissimi visitatori accorsi presso lo stand della Campania.
Soddisfatto il sindaco di Agerola, Luca Mascolo. “La Bit –commenta il primo cittadino di Agerola – rappresenta un’occasione di promozione di grande rilievo. Si tratta di una vetrina internazionale di primissimo piano e rispetto alla quale il nostro territorio ha saputo essere presente da protagonista. I sapori e le eccellenze della nostra terra, infatti, sono un veicolo importante che si lega all’indiscutibile qualità ambientale e naturalistica. Questo binomio tra territorio e turismo rappresenta la chiave di lettura più interessante anche sotto il profilo economico-produttivo”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©