Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

l'ex Stadio suona con i giovani artisti napoletani

Cremano Unplugged 2010, terza edizione con Ricky Portera


Cremano Unplugged 2010, terza edizione con Ricky Portera
29/05/2010, 10:05

SAN GIORGIO A CREMANO - Ultimo Soundcheck per il Cremano Unplugged 2010, al via sabato con Ricky Portera, dalle 21 sul palco della fonderia Villa Bruno, a San Giorgio a Cremano. Accompagnato dal chitarrista ex Stadio, spalla storica di Lucio Dalla, Eugenio Finardi e Loredana Bertè, giunge così alla terza edizione il contest vesuviano promosso dall’assessorato alle Politiche giovanili sangiorgese dedicato ai migliori artisti emergenti del panorama underground napoletano.
Sarà la bellezza mediterranea di Adriana Acanfora, volto noto della televisione, due volte finalista di Miss Universo a presentare con il direttore artistico ed enciclopedia umana della rassegna musicale, Carmine Aymone, i nove finalisti: Monica Riccio, Inner City, Desert Clouds, Khymeia Project, Cassa Integrale, Volo Pindarico, Zampanò Forti, Luca Maglione e Lorelayne. Il migliore autore o la migliore band a giudizio della giuria di esperti presieduta dallo stesso Aymone si garantirà, con la vittoria dell’Unplugged, l’accesso diretto in scaletta all’Afrakà Rock Festival.
A lavorare dietro le quinte alla riuscita della kermesse anche i volontari di Youth action for Peace (Yap Italia), impegnati in una full immersion di preparazione ai Campi di volontariato estivi in giro per il mondo. «Sabato sera – ha sottolineato Luigi Bellocchio, assessore alle Politiche giovanili, alla Pace e ai Diritti umani – assisteremo ad uno spettacolo di grande musica ed invito tutta la cittadinanza a partecipare a questo evento. Da tempo la Città di San Giorgio a Cremano ha ritenuto che lo sviluppo integrale dei giovani fosse una priorità trasversale di tutte le proprie attività e Cremano Unplugged ne è la riprova. Ringrazio anche chi mi ha preceduto in questo ruolo (l’ex assessore, Renato Carcatella, cda) per aver ideato e lanciato una manifestazione che ormai sta assumendo una portata nazionale».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©