Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Il superlusso d'acqua di scena a Bacoli

Crisi Economica: Navigare Expo, la fiera della vanità


.

Crisi Economica: Navigare Expo, la fiera della vanità
28/10/2011, 15:10

BACOLI (NA) - Bistrattati e platealmente ignorati dal patron del Nautic Sud, Lino Ferrara, che qualche giorno fa con un comunicato stampa pavoneggiava la sua sponsorizzazione dell'equipaggio italiano che veleggerà nella prossima America's Cup, si è aperta anche per noi della Julie la giornata di lavoro in quelle di Baia alla firma del protocollo d'intesa tra le Camere di Commercio partenopea, casertana, salernitana, romana e pontina in favore del comparto nautico nell'ambito di Navigare, 24° Expo della nautica in Campania. La cosa buffa è che nonostante la crisi economica globale stia erodendo pian piano le ultime risorse che il vecchio continente ha gelosamente conservato, pare che il comparto stralusso delle barche continua a fare trend e non solo, continua ad impreziosire l'esternazione di una ricchezza senza pudori. E Nonostante la molto poca ecocompatibilità del materiale con il quale sono costruite queste 'Ferrari' dell'acqua, che è riutilizzabile sono ad un scarso 20% rispetto alle automobili il cui materiale può essere riciclata anche all'80%, si continua a cercare misure e strategie a sostegno di un settore specifico riservato a pochi paperoni la cui liquidità non è stata monitorata dal fisco. E dopo una scorsa ai quotidiani che ci riportano la disastrosa fotografia di una crisi che sta impoverendo l'aria prima che le casse, ci chiediamo: ma chi sono questi ricconi che ancora si possono permettere di inquinare via mare?

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©