Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Curiosità: al ‘Ferrari World’ di Abu Dhabi solo vera pizza napoletana


Curiosità: al ‘Ferrari World’ di Abu Dhabi solo vera pizza napoletana
26/10/2010, 13:10


NAPOLI - La vera pizza napoletana approda anche negli Emirati Arabi Uniti e fa il suo debutto ufficiale al ‘Ferrari World’, l’unico parco tematico al mondo dedicato alla ‘rossa’ di Maranello che sarà inaugurato domani 27 ottobre nella capitale Abu Dhabi. Infatti, due dei sei ristoranti presenti nella mega-struttura, gli unici muniti di forno a legna, sono stati ‘certificati’ dall’Associazione Verace Pizza Napoletana, che da oltre 25 anni tutela e promuove la vera pizza napoletana in Italia e all’estero. Nei due ristoranti (‘Mamma Rossella’ e ‘Ristorante Cavallino’) si potrà gustare, quindi, solo ed esclusivamente la pizza realizzata secondo il disciplinare ‘Vera Pizza Napoletana’. A prepararla saranno sei chef provenienti da ogni parte del mondo, che, nelle scorse settimane, hanno seguito un corso di formazione tenuto dal maestro pizzaiolo dell’Associazione Verace Pizza Napoletana, Gaetano Fazio. L’ingresso della vera pizza napoletana al ‘Ferrari World’ sarà salutato con una cerimonia, in programma domani alle 20.30, cui parteciperanno Antonio Pace e Massimo di Porzio, rispettivamente presidente e direttore generale dell’Associazione Verace Pizza Napoletana. “Siamo orgogliosi di aver raggiunto un altro importante traguardo per la vera pizza napoletana – sottolinea il presidente Antonio Pace – Essere presenti in una struttura come il ‘Ferrari World’, che farà centinaia di migliaia di presenze all’anno, rappresenterà una vetrina importantissima per Napoli e per l’Italia, anche in chiave turistica. Senza dimenticare che ne beneficerà l’intera filiera dei prodotti campani che, in virtù del nostro disciplinare, devono essere impiegati per la preparazione della vera pizza napoletana”. “Quello tra le due eccellenze del made in Italy, la Ferrari e la pizza, è un sodalizio vincente – conclude il direttore generale Massimo di Porzio – Noi crediamo che il lavoro di squadra sia il modo migliore per promuovere il nostro paese all’estero. Essere stati scelti dal ‘Ferrari World’ per certificare la pizza napoletana è un’attestazione di stima che ci premia per il lavoro svolto in questi anni, in tutto il mondo, a tutela e promozione del nostro prodotto tipico per eccellenza”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©