Cultura e tempo libero / Viaggi

Commenta Stampa

DA MILANO A NAPOLI, IL TURISMO E' DI CASA ALLA BMT


DA MILANO A NAPOLI, IL TURISMO E' DI CASA ALLA BMT
22/02/2008, 11:02

La Borsa Mediterranea del Turismo aprirà le porte della Mostra d'Oltremare di Napoli dal 4 al 6 aprile prossimi per la sua dodicesima edizione. Ed ancora una volta riuscirà a stupire i suoi ospiti che continuano a preferire l'appuntamento napoletano per la promozione nel centro sud Italia dei propri prodotti turistici.

Come sempre non mancheranno le novità; la più importante sarà l'apertura della nuova sezione BMTI, ossia Borsa Mediterranea del Turismo Incoming. Si tratta della nuova area dove sarà concentrata tutta l'offerta ricettiva e i quattro Workshop (workshop Incoming, workshop Incentive & Congressi, workshop Turismo Sociale, workshop Montagna Sport & Benessere). In questa zona saranno protagonisti più di 300 buyers che parteciperanno ai workshop  e anche circa 40 buyers di Russia ed India che per la prima volta sperimenteranno in Bmt la contrattazione libera fra gli stand espositivi. Aumentaanche il numero delle regioni italiane presenti in fiera, con il debutto dell'Emilia Romagna.

Questo nuovo aspetto della Bmt ritaglia meglio per la manifestazione la funzione di intermediaria dell'offerta italiana che è da sempre nella sua vocazione.

Massiccia la presenza degli enti del turismo che hanno scelto la Bmt per la promozione delle loro destinazioni. Fra queste, c'è da segnalare il debutto delle Repubbliche Baltiche, della Malesia e di Cabo Verde che da Napoli si affacciano per la prima volta sul Mediterraneo. Per la borsa è la conferma del suo ruolo di unica porta di accesso all'area Mediterranea non solo dal nord e dal centro Europa ma anche dai paesi di altri continenti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©