Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Quattro atleti napoletani agli Europei in Germania

Da Napoli a Lipsia: il ritorno della grande scherma


.

Da Napoli a Lipsia: il ritorno della grande scherma
13/07/2010, 16:07

NAPOLI - Si torna a Lipsia come cinque anni fa, quando l'Italia schermistica ottenne ottimi risultati nei Campionati del Mondo.
Dal 17 al 22 luglio, la città tedesca ospiterà infatti i Campionati Europei Assoluti; una sfida importante che renderà protagonisti i grandi nomi della scherma italiana e i giovani talenti, pronti a debuttare in questa nuova competizione.

La Nazionale di Spada maschile e femminile è stata presentata nella sala giunta di Palazzo San Giacomo alla presenza del sindaco Rosa Iervolino Russo e dell'assessore allo Sport, Alfedo Ponticelli. Sono intervenuti: il Presidente della Federazione  Italiana Scherma, Giorgio Scarso; il Commissario Tecnico della Nazionale di Spada, Sandro Cuomo e numerosi atleti. Tra questi, quattro desiderano portare in alto il nome di Napoli; si tratta degli sciabolatori Gigi Tarantino e Diego Occhiuzzi e delle sciabolatrici
Gioia Marzocca e Irene Di Transo.
"
Le nostre individualità non sono da meno ad alcuno, le donne sono campionesse del Mondo, mentre gli uomini sono reduci della vittoria dell'ultima prova di Coppa del Mondo disputata. Abbiamo lavorato quanto andava fatto. Adesso ci auguriamo che tutto vada per il verso giusto" dichiara il Ct della Nazionale Spada, Sandro Cuomo.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©

Correlati

13/07/2010, 16:07

Sbarcano i Tea Party a Napoli