Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

"Quando canterai la tua canzone"

Da oggi in radio il nuovo singolo di Ligabue


Da oggi in radio il nuovo singolo di Ligabue
29/06/2010, 15:06

E' uscito il secondo singolo estratto dall' ultimo album di inediti di Luciano Ligabue, il pezzo intitolato Quando canterai la tua canzone. Anche se Un colpo all’anima, primo brano estratto da Arrivederci, mostro!, è da 10 settimane in testa alla classifica dei brani più trasmessi, anche per questo secondo ci sono grandi aspettative.
Il pubblico risponde bene all'ultimo lavoro del Liga, che con Arrivederci, mostro! si è aggiudicato da subito il primo posto nella top ten FIMI dei dischi più venduti.
Gigi D’Alessio, con il suo album Semplicemente, ha gustato il primato in classifica solo per una settimana, per essere poi nuovamente spodestato dal cantautore di Correggio.
Il ritorno di Ligabue è stato segnato, in poco tempo, da una serie di successi. I biglietti venduti per il suo prossimo tour estivo, Stadi 2010, sono già 400mila. La prima data della serie di concerti che vedrà il cantante esibire sui maggiori palcoscenici italiani, quella del 9 luglio allo Stadio Olimpico di Roma, è già sold-out e la stessa cosa vale per quella del 16 luglio a Milano e del 24 luglio a Messina. Proprio per il positivo riscontro dei fans, la direzione organizzativa della tournée ha deciso di aggiungere altri due appuntamenti oltre a quelli già confermati: il Liga sarà in Sicilia il 7 settembre presso il Velodromo di Palermo ed il 17 approderà al Pala Olimpico di Torino, per la gioia dei piemontesi che già potranno assistere al concerto del 16 settembre.
In questo tour Ligabue propone anche di dare visibilità a molti giovani artisti del nostro panorama musicale, grazie ad un’iniziativa che prende il nome proprio dall’ultimo singolo in rotazione radiofonica: Quando canterai la tua canzone… sul palco di Liga!. E' un concorso indetto dal cantante al quale possono partecipare le band emergenti; per loro ci sarà la possibilità di seguire il Liga e suonare durante i suoi concerti, davanti al suo grandissimo pubblico.

Commenta Stampa
di Caterina Cannone
Riproduzione riservata ©