Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

DAI VOCE ALLA TUA VOCE: VINCE ANTONELLA D'ARGENIO


DAI VOCE ALLA TUA VOCE: VINCE ANTONELLA D'ARGENIO
14/07/2008, 08:07

Una vittoria “fatta in casa”. E’ la mercoglianese Antonella D’Argenio, 15 anni, la vincitrice della quinta edizione del concorso canoro nazionale “Dai voce alla tua voce - Premio Virgilio Barbieri”, organizzato dall’associazione “Musikarte” in collaborazione con il Comune di Mercogliano e con i patrocini dell’Ente provinciale per il turismo di Avellino e la Regione Campania.

 
Ieri sera, nell’incantevole scenario dell’Abazia del Loreto, la serata finale del concorso, presentata da Ottavio Giordano e Modestino Di Nenna. Con la sua interpretazione di “Right to be wrong” di Joss Stone, Antonella ha “stregato” la giuria presieduta dal maestro Luca Pitteri (che ha sostituito il maestro Fabrizio Palma, colpito da un improvviso lutto famigliare), negli anni scorsi docente di canto del talent show “Amici” di Maria De Filippi. Seconda classificata la beneventana Irene Verdino, 21 anni. Al terzo posto, invece, si è piazzata Milena Guacci, 23enne di Solofra. Il premio “Mascotte”, consegnato ogni anno al finalista più giovane, è andato alla 13enne Maria Beatrice Renna di Fontanarosa.
 
Nei minuti iniziali della manifestazione è stata ricordata la figura di Virgilio Barbieri, “un giovane di grande valore che una brutta malattia ci ha portato via troppo presto”: queste le parole del sindaco di Mercogliano, Tommaso Saccardo, nel consegnare una targa alla sorella di Virgilio, Michela. Sul palco allestito nel chiostro dell’Abazia è salito anche Santino Barile, presidente dell’Ept: “Abbiamo contribuito con gioia e soddisfazione alla concreta riuscita di questa manifestazione. Una manifestazione importante anche sotto l’aspetto turistico, in quanto è in grado di attirare tanta gente anche dalle altre province campane e da fuori regione”. Il maestro Pitteri, già presidente di giuria nel 2005 e nel 2006, si è complimentato per il livello di bravura e talento, crescente di anno in anno, dei finalisti del concorso.
 
Per Mario Sibilia, presidente di “Musikarte”, l’edizione 2008 di “Dai voce alla tua voce” va in archivio con un bilancio più che soddisfacente. E ieri sera ha anticipato alcune delle novità previste per l’edizione 2009, tra cui la creazione di una sezione dedicata ai concorrenti che vorranno proporre brani inediti. Un sentito grazie da parte dell’associazione va infine alla comunità dei padri benedettini: alla serata di ieri hanno presenziato sia l’amministratore apostolico del Santuario di Montevergine, don Beda Paluzzi, che padre Andrea Cardin.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©