Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

'Fratellanza', storia d'amore tra naziskin

Dal 2 luglio nelle sale il film d'amore Brotherhood


Dal 2 luglio nelle sale il film d'amore Brotherhood
22/06/2010, 16:06

ROMA - Brotherhood (Fratellanza), pellicola che ha fatto tanto parlare di sè per i suoi temi di profondo interesse, uscirà nelle sale cinematografiche il 2 luglio. Miglior film al Festival di Roma 2009, vincitore del Marco Aurelio d'oro è la pellicola d'esordio del 36enne regista danese Nicolo Donato, che spiega: "Brotherhood è un film d'amore tra due esseri umani". Narra, infatti, la storia di Lars, interpretato da Thure Lindhart, attore di Angeli e Demoni, che si ribella alla sua famiglia e si inserisce in un gruppo neonazista.
Da qui l'incontro tra Lars e Jimmy (David Dencik) e la nascita del loro amore, non accettato dal gruppo naziskin. Dura la battaglia dei due amanti, che lotteranno in difesa della loro relazione. Nicolo Donato afferma:"Brotherhood, non è un film sul nazismo, ma è un rapporto d'amore tra due persone". Il regista per la pellicola ha anche composto la colonna sonora dai ritmi rock. Prossimo film di Nicolo Donato è August, che racconta la storia di un padre a cui muore la figlia, uccisa da un tumore. Il lutto conduce l'uomo verso la depressione, malattia che lo porterà a curarsi in un ospedale psichiatrico. Una donna però irrompe nella sua vita e con lei vivrà una forte passione fisica. August è interpretato da Thure Lindhart e Nicolas Bro e prodotto da Asta Film.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©