Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

DAL CANTIERE POPOLARE AL KINDERFEST


DAL CANTIERE POPOLARE AL KINDERFEST
14/07/2008, 18:07

Il 18 luglio 2008, quindici giovani dell’Associazione culturale Cantiere Popolare parteciperanno alla KINDERFEST del quartiere di Möhringen, a Stoccarda. L’evento è interamente dedicato ai ragazzi ed è realizzato dall’associazione ricreativa culture d’Europa “Centro Arces eV. Stuttgart”; si svolge in contemporanea al «Festival delle culture».

I giovani di Cantiere Popolare, residenti in diversi comuni a nord di Napoli, parteciperanno all’evento come ospiti italiani, con uno spettacolo di musica popolare, tammurriate e danze, patrimonio della tradizione napoletana con l’entusiasmo di chi sente la necessità di esprimere l’importanza di vivere appieno il senso delle “radici” partenopee.
Quella del 2008 è la seconda edizione a cui parteciperanno i ragazzi del Cantiere Popolare, sostenuti e patrocinati, in questo scambio culturale dal gusto folkloristico, dalla Regione Campania.
Dopo Stoccarda, l’Associazione sarà presente a Mollina (Malaga), dove prenderà parte allo scambio interculturale in collaborazione con la Regione Campania e l’INJUVE Spagnola (CEULAJ 2008), e in Austria (CJTV AUSTRIA), nell’ ambito del progetto Youth in Action A.1.   
Cantiere popolare opera per la promozione e la diffusione di attività musicali predisponendo e organizzando mezzi e strutture per lo svolgimento, la gestione, l’attivazione di corsi di educazione e insegnamento musicale anche in collaborazione con altre realtà associative; favorisce ed organizza manifestazioni musicali, culturali, ricreative, cinematografiche, rassegne, festival, conferenze, concorsi, premi, saggi, concerti, musical ed ogni altra forma di spettacolo legata alla musica.
Cantiere Popolare si è gia esibito nella villa Comunale di Frattamaggiore il 17 giugno 2007 il 6 luglio 2007, ha partecipato alla Festa Arciarcobaleno 2007 a Grumo Nevano e ha di recente collaborato a uno spettacolo sostenendo il gruppo “Terra Sonora”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©