Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Dal premio Nobel al premio Capo d’Orlando


Dal premio Nobel al premio Capo d’Orlando
02/03/2010, 13:03

Sarà presentato giovedì 4 marzo, ore 18, all’hotel Aequa il Dvd “Dal Premio Nobel al Premio Capo d’Orlando” in cui sono riprodotte le conferenze e gli interventi dei premi Nobel che dal 2003 al 2009 hanno ritirato al Castello Giusso il riconoscimento annualmente assegnato dal Museo Mineralogico Campano e patrocinato dal Comune di Vico Equense.
Nel prodotto multimediale, realizzato grazie ai fondi del Settore Musei e Biblioteche della Regione Campania, sono inseriti i contributi di scienziati che hanno dato un grande contributo al progresso dell’umanità. I filmati si riferiscono a John F.Nash, Ricardo Giacconi, Harold W, Kroto, Paul J. Crutzen e James D.Watson, quest’ultimo una delle icone scientifiche del XX secolo per la celebre scoperta della struttura del DNA effettuata nel 1953 unitamente a Francis Crick.
Nello strumento multimediale, edito con diverse sezioni in italiano ed inglese, sono presenti schede video sulle bellezze naturalistiche e storiche di Vico Equense, sul Museo Mineralogico Campano e la Fondazione Discepolo, ente di cui fa parte il Comune di Vico Equense, che nel 1992 ha istituito il Museo.
All’incontro interverranno Umberto Celentano, direttore del Museo Mineralogico Campano e coordinatore del progetto multimediale, Bruno Discepolo, presidente della Fondazione Discepolo, Loredana Conti, dirigente del Settore Musei e Biblioteche della Regione Campania, e Raffaele Esposito, assessore alla cultura del Comune di Vico Equense. “Il Premio Capo d’Orlando è da tempo un appuntamento di alto profilo culturale – afferma l’assessore Raffaele Esposito – che qualifica a livello internazionale la nostra città. Attraverso questa manifestazione  abbiamo avuto lonore di accogliere nella nostra città scienziati di fama mondiale”.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©