Cultura e tempo libero / Viaggi

Commenta Stampa

DALL'AUSTRALIA UN'IDEA PER VIAGGIARE RISPARMIANDO


DALL'AUSTRALIA UN'IDEA PER VIAGGIARE RISPARMIANDO
30/05/2008, 16:05

Lavorate troppo e avete bisogno di ferie ma i soldi scarseggiano? Due artisti australiani hanno trovato la soluzione: una vacanza virtuale di mezz'ora per poco meno di 10 dollari.
Benvenuti in "Holiday", un'esperienza multi-sensoriale che vi porterà a visitare i simboli turistici dell'Australia grazie a video-occhiali, profumi e sensazioni tattili.
"Se la si prende per gioco, è una vacanza economica che prende in giro la cultura del consumo", ha raccontato a Reuters Lara Thoms, una delle due creatrici.
L'iniziativa, che comincia questa settimana a Melbourne, rientra nel biennale festival per giovani Next Wave, all'avanguardia in termini di concettualità e forma artistica.
Funziona così: si va al cinema in 12 alla volta, e per farlo si passa attraverso tutti i classici controlli aeroportuali, dal controllo bagagli al check-in.
Dopo essersi tolti le scarpe, ci si accomoda su una poltrona. Quattro persone fanno da assistenti di volo, aiutando le persone a prepararsi per il viaggio e distribuiscono video-occhiali che portano i visitatori a vedere il Sydney Harbour Bridge, spiagge dorate, foreste pluviali.
"Mentre i viaggiatori sono sulla spiaggia, gli viene buttata sabbia sui piedi e viene spruzzata acqua", racconta Thoms.
A ogni viaggiatore viene dato un pacchetto che emana odori differenti, collegati alle immagini che si stanno guardando: ad esempio eucalipto per una passeggiata tra i cespugli e crema abbronzante per le spiagge.
"Pensiamo che cercare di creare un'esperienza visiva e olfattiva sia interessante e coinvolgente per molti", ha concluso Thoms.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©