Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Daniele Fortuna con la personale Fortunopoly


Daniele Fortuna con la personale Fortunopoly
22/03/2011, 12:03

Dal 2 al 9 aprile, il Comune di Basiano (Milano) si trasforma in un’insolita e originale galleria d’arte contemporanea grazie al ritorno, nel suo paese d’origine, dell’artista Daniele Fortuna che presenta FORTUNOPOLY.

FORTUNOPOLY ha le sembianze di una città fantastica in cui si mescolano frammenti di situazioni reali ed elementi surreali. Personaggi assurdi ed inattesi accolgono il visitatore e lo conducono come in un sogno, a scoprire cosa si nasconde dietro ad una banalissima parete, dentro ad una scatola spigolosa e in fondo alla fantasia di ognuno di noi. Questa città non è popolata da grattacieli e palazzoni grigi e inanimati, ma da pareti colorate e cangianti sulle quali si aprono un’infinità di finestre attraverso le quali immergersi in altrettante infinite situazioni.

FORTUNOPOLY è anche una reinterpretazione del noto gioco da tavolo, il Monopoly, in cui le componenti prettamente ludiche si alternano ad aspetti venali e lucrosi. La compravendita finalizzata al guadagno, l’accanimento contro l’avversario, l’adrenalina causata dal rischio sono atteggiamenti che, in un parallelismo nemmeno troppo azzardato, si possono riscontrare anche nel complesso sistema dell’arte, sempre in bilico tra la poeticità del gesto artistico e la commercializzazione del prodotto artistico.

Le opere di Daniele Fortuna, che prendono forma attraverso un minuzioso lavoro di assemblaggio di tasselli di legno sagomati e smaltati con colori vivaci e caleidoscopici, sono dei veicoli comunicativi in grado di trasmettere sensazioni. Non è previsto un percorso obbligato, il visitatore sarà guidato come ogni giocatore che si rispetti da 3 componenti imprescindibili: istinto, curiosità, ed una buona dose di FORTUNA.

FORTUNOPOLY è nuovo episodio del progetto creativo nato qualche anno fa dall’incontro dell’artista con Doris Tiberio (critica d’arte) e Antonio De Salvatore (graphic designer), che prevede la realizzazione di una serie di appuntamenti espositivi, ognuno dei quali potrà contribuire alla comprensione di questo giovane talento. “FORTUNATAMENTE” è stato il titolo della prima collaborazione, una mostra realizzata a Piacenza lo scorso gennaio e a cui segue in modo naturale questa mostra-evento. Ancora una volta attraverso l’omonimia tra il titolo e il nome dell’artista si vuole sottolineare l’aspetto ludico che contraddistingue l’atteggiamento di Daniele Fortuna nella sua vita e nella sua arte, sempre frizzante, vivace e positiva, ma mai frivola o scontata.

Dopo le esposizioni di Pechino, Parigi, Praga e le numerose partecipazioni a personali e collettive in diverse gallerie italiane, Daniele Fortuna torna a casa grazie al sostegno della Pro-loco e del Comune di Basiano con la mostra “FORTUNOPOLY”.

Daniele Fortuna (www.danielefortuna.com) è nato a Milano nel 1981. Fin dall’infanzia entra in contatto con il mondo dell’arte grazie ai genitori, appassionati collezionisti d’arte. Dopo il diploma all’Istituto Europeo di Moda e Desing si trasferisce in Irlanda dove approfondisce lo studio dei materiali e scopre la sua passione per il legno. Tra le numerose esposizioni: Spazio Rosso Tiziano Piacenza 2011, Fiera Internazionale di Pechino 2010, Art Shopping di Parigi 2009 e 2010, e le personali di Praga 2010 e Latina 2009.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©