Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Danza contemporanea al Nuovo: "Luci, ombre, opposti"


Danza contemporanea al Nuovo: 'Luci, ombre, opposti'
05/03/2012, 13:03

Giovedì 8 marzo alle ore 21,30 a Napoli presso il Teatro Nuovo (sala grande) si terrà lo spettacolo di danza contemporanea “Luci, ombre, opposti” di Guy De Bock, organizzato dal CDTM (Circuito Campano della Danza). Lo spettacolo rientra nella rassegna “Non solo solo”, ovvero la danza contemporanea che rivisita i classici e il mondo complesso delle sperimentazioni, spinte fino alla provocazione. Sulla scena quattro artisti, quattro danzatori, quattro corpi, quattro persone viaggiano nello spazio attraverso la musica, i suoni, la parola, il movimento, le emozioni, accompagnati dalla luce che mette in risalto corpi, ma anche ombre, scoprendo opposti che si incontrano, si attraggano, si respingono, si uniscono, si dividono, si capiscono, si scontrano, traghettando il pubblico in un’atmosfera surreale. Non solo passi a due o assoli eseguiti da Emilio Caruso, Sonia Di Gennaro, Antonella Migliore, Nicola Picardi, ma sul palcoscenico si declameranno anche versi di filosofi greci e testi tratti dall’ ”Elogio alla follia” di Erasmo da Rotterdam, di Antonella Migliore, della scrittrice Sarah Kane e brani inediti. Non solo corpi, ma anche oggetti come tavoli, sedie, scale, saranno parte integrante delle suggestive coreografie di Guy De Bock. Le musiche di Christophe Zurfluh accompagneranno lo spettatore in un viaggio in cui la realtà sembra oscillare tra luci ed ombre per perdersi poi nel grande gioco degli opposti in cui si muovono i quattro artisti sul palcoscenico uniti da un comune denominatore: la solitudine, quella esteriore, quella del nostro tempo, quella più intima, la solitudine dell’anima.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©