Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

La sensualità dell' Oriental Fantasy a Napoli

Danza del ventre e fantasie orientali al Teatro Diana con Klemcy Salza


Danza del ventre e fantasie orientali al Teatro Diana con Klemcy Salza
21/05/2010, 18:05

Si intitola «Oriental fantasy» il nuovo spettacolo della Klemcy Salza Dance Company, diretto dalla ballerina e coreografa colombiana Klemcy Salza, sensuale protagonista della scena napoletana della danza del ventre, in programma domenica 23, ore 21, al teatro Diana di Napoli.

Con la Salza, in scena Mohamed El Sayed, maestro egiziano di danza sufi e delle spade; la spagnola Carolina Grandela; le tedesche Bibiama Mendez ed Elizabeth Caceido. E, ancora, per un’alternanza di danze orientali e occidentali, Gamal e Rakhshanda, il Gruppo Maracatù Nacao Martello di Antonino Talamo, Patrizia Pin con la sua tribal dance, la violinista Simona Sorrentini, la scuola Happy Day Dance di Santina Maglione e Top Star di Stefano Falco, il Gruppo Gravidanza di Valerio Guidorizzi e il cubano Vladimir Beltran.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©