Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

David Trueba presenta in anteprima a Roma il suo ultimo film "Madrid, 1987"


David Trueba presenta in anteprima a Roma il suo ultimo film 'Madrid, 1987'
08/05/2012, 14:05

David Trueba ospite dell’Instituto Cervantes di Roma in collaborazione con la V edizione di CinemaSpagna Giovedì 10 maggio ore 19: Pabrlo Ordaz (El País) intervista Trueba  Sala esposizioni del Cervantes – piazza Navona,91 ore 21: anteprima del film “Madrid, 1987” con María Valverde Cinema Farnese Persol - piazza Campo de’ fiori, 56

David Trueba Rodríguez presenta a Roma il suo ultimo film “Madrid, 1987”, acclamato al Sundance Festival. Il regista, scrittore e sceneggiatore madrileno classe 1969, fratello del premio Oscar Fernando Trueba, sarà ospite dell’Istituto Cervantes di Roma per un incontro/intervista su cinema e letteratura, con il corrispondente in Italia de El País, Pablo Ordaz. L’incontro, aperto al pubblico e agli studenti del Cervantes, si terrà alle 19 alla sala esposizioni dell’istituto di cultura spagnola diretto da Mario García de Castro, in piazza Navona, 91 (ingresso libero).

Autore della sceneggiatura di pellicole di successo come “Amo tu cama rica” (1991), “Los peores años de nuestras vidas” (1993) e “Two Much/Uno di troppo” (1996), Trueba presenterà in anteprima per l’Italia - alle 21 al Cinema Farnese Persol (piazza Campo de’ Fiori, 56) - il suo ultimo lavoro “Madrid, 1987”. Con lui sarà presente l’attrice protagonista María Valverde, già apprezzata in “Melissa P.” e nei due remake spagnoli di “Tre Metri sopra il cielo” e “Ho voglia di te”. Il suo quinto lungometraggio di finzione, definito da parte della critica specializzata come un film magistrale, è una riflessione intimista sulla vita, l’arte e i passaggi generazionali. Un lavoro intenso e passionale.

L’evento è organizzato in collaborazione con EXIT med!, per la V edizione di CinemaSpagna.

“Madrid, 1987” - Un film di David Trueba. Drammatico, durata 104 min. - Spagna 2011.

Con José Sacristan, María Valverde, Eduardo Antuña, Ramon Fontserè, Alberto Ferreiro.

Storia di due personaggi che incarnano il dualismo del loro tempo. La trama è ambientata nella capitale spagnola, quasi deserta, dove Miguel un autorevole giornalista e scrittore ha appuntamento in un bar con Angela, una giovane studentessa di giornalismo. Fin dal primo istante, tra i due si sviluppa un’accesa discussione su temi come il desiderio, il talento, l’ispirazione e il concetto di professionalità. Costretti a rimanere insieme per tutta la giornata, cercheranno di sopravvivere all’attrito emotivo che le loro due prospettive differenti hanno contribuito a creare.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©