Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

DEBUTTA AL TEATRO SAN CARLO DI NAPOLI "ERA DI MAGGIO", DIRETTO DAL MAESTRO ROBERTO DE SIMONE


DEBUTTA AL TEATRO SAN CARLO DI NAPOLI 'ERA DI MAGGIO', DIRETTO DAL MAESTRO ROBERTO DE SIMONE
29/04/2008, 12:04

Domenica 4 maggio (ore 20.30) va in scena al Teatro di San Carlo lo spettacolo di Roberto De Simone, "Era di maggio", ideato e costruito sulla musica tradizionale partenopea, "un'anamnesi su Salvatore Di Giacomo". "Anima sospesa tra malinconia e amorosa esultanza, tra cruccio e sorriso - commenta De Simone - tra silenzio claustrale e festosità corale, tra grigia nuvolosità e dorati riverberi di luce, tra verismo e lirismo, in un incessante arrovellamento di risolvere la realtà in sogno e il sogno in realtà, tale fu l'interiore identità del maggior lirico napoletano Salvatore Di Giacomo: la compiuta immagine di quell'uccello infreddolito in perenne attesa del sole, seppur consolato da un'umidità poetica, che gli reca l'alito e il sospiro delle viole di marzo." La messa in scena al San Carlo proporrà un excursus degli scritti del poeta napoletano nelle più famose versioni in musica. Un ampio spettacolo che raccoglie 23 titoli di celebri canzoni, tra cui 'Pianefforte 'e notte, 'E spingole frangese', 'Palomma 'e notte e 'Marechiare'. I versi di Salvatore Di Giacomo sono impreziositi dalle note di famosi compositori quali Francesco Buongiovanni, Mario Costa, Enrico De Leva e Francesco Paolo Tosti. Lo spettacolo "Era di maggio" vede in scena Antonella Morea (voce), Renato Piemontese (direttore), Brunello Leone (voce di Pulcinella), Francesca Russo Ermolli (mezzosoprano) ed il Coro di Voci Bianche del Teatro di San Carlo, diretto da Stefania Rinaldi. Dopo la 'prima' serale di domenica 4 maggio, lo spettacolo sarà replicato in recita pomeridiana lunedì 5 maggio, alle 18.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©