Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Dedicazione Chiesa S. Maria Maggiore, mercoledì la presentazione del libro di Massimo Buchicchio


Dedicazione Chiesa S. Maria Maggiore, mercoledì la presentazione del libro di Massimo Buchicchio
03/09/2012, 16:17

Mercoledì 5 settembre, presso la Chiesa Collegiata di Santa Maria Maggiore, sita nella frazione Corpo di Cava di Cava de’ Tirreni (Sa), in occasione della Dedicazione della stessa Chiesa (5 settembre 1092), Massimo Buchicchio presenterà il libro “Reverendissimi in Christo Patres et Domini Cardinali commendatari de la abbazia de la Sanctissima Trinità et Episcopi de la cità de la Cava” 


Mercoledì 5 settembre, alle ore 20.30, presso la Chiesa Collegiata di Santa Maria Maggiore, sita nella frazione Corpo di Cava di Cava de’ Tirreni (Sa), si terrà la presentazione del lavoro editoriale del cultore delle tradizioni cavesi Massimo Buchicchio, dal titolo “Reverendissimi in Christo Patres et Domini Cardinali commendatari de la abbazia de la Sanctissima Trinità et Episcopi de la cità de la Cava”.

L’appuntamento è organizzato da Don Pasquale Gargano, Parroco della Collegiata di Santa Maria Maggiore, già Antica e prima Cattedrale di Cava de’ Tirreni, in occasione della Dedicazione della Collegiata di Santa Maria, che fu consacrata dal Cardinale Rangerio (Vescovo di Reggio Calabria) il 5 settembre del 1092, lo stesso giorno in cui Papa Urbano II consacrava la Cattedrale dell’Abbazia della SS. Trinità.

In ricordo di Mons. Attilio Della Porta, che fu storico e scrittore dallo stile semplice ed armonioso, e dedicato al giornalista metelliano Antonio Di Martino, il volume di Massimo Buchicchio offre una panoramica generale sulla storia della commenda nella Chiesa, dal VII secolo in poi, e della Badia di Cava di quel tempo. L’autore, attraverso le biografie dei quattro Cardinali Abati commendatari ai quali fu affidata l’Abbazia benedettina (Angelotto de Fuschis, Ludovico Scarampi Mezzarota Trevisano dell’Arena, Giovanni d’Aragona ed Oliveiro Carafa), racconta con chiarezza le vicende di un periodo storico della Badia della Santissima Trinità di Cava quasi del tutto sconosciuto e per tale motivo considerato oscuro.

Assieme all’autore Buchicchio, alle ore 20.30 di mercoledì 5 settembre, presso la Chiesa Collegiata di Santa Maria Maggiore, interverranno:
- Abate Dom Giordano Rota, Amministratore Apostolico dell’Abbazia della SS. Trinità di Cava de’ Tirreni;
- Don Pasquale Gargano, Parrocco della Collegiata di Santa Maria Maggiore;
- Prof. Armando Lamberti, Membro del Comitato Nazionale per la valorizzazione della Badia di Cava;
- Dott. Antonio Di Martino, Giornalista.

L’incontro sarà moderato dal Giornalista Antonio De Caro

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©