Cultura e tempo libero / Archeologia

Commenta Stampa

Venne acquistato per oltre 2 milioni di dollari nel 2004

Dichiarato ufficialmente falso il "Papiro di Artemidoro"


Dichiarato ufficialmente falso il 'Papiro di Artemidoro'
10/12/2018, 13:58

TORINO - La Procura di Torino ha accertato - grazie al Ministero dei Beni culturali - la falsità del cosiddetto "Papiro di Artemidoro", documento creduto autentico ma frutto di una falsificazione effettuata nell'Ottocento (mentre invece sarebbe dovuto risalire al I secolo a.C.). Il documento è passato per diverse mani, fino a che nel 2004 la Compagnia di San Paolo lo acquistò per 2,75 milioni di euro. Ma nel 2013 un esposto dell'esperto Luciano Canfora sollevò i primi dubbi e dette origine all'indagine che si è conclusa solo ora. Con la prescrizione per il reato di truffa, relativo a quel documento. 

Il papiro ha un contenuto soprattutto geografico, con riferimento alla Spagna. C?è una descrizione delle due province in cui era divisa nel I secolo a.C., Terraconese e Betica. Ma è largamente incompleto , diviso in diversi frammenti incompleti che sembrano formare un documento lungo più di due metri e alto poco piùdi 30 centimetri. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©