Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Diego Abatantuono dà voce a Fiat Professional durante i Mondiali di Calcio 2010


Diego Abatantuono dà voce a Fiat Professional durante i Mondiali di Calcio 2010
13/06/2010, 14:06

Più a sud del Sudafrica non si può andare, da qui il nome della nuova trasmissione “I Mediterroni – l’Armata Brancaleone” che andrà in onda su Radio2 dall’11 giugno all’11 luglio, da lunedì a venerdì (15.00 - 15.50) e sarà condotta da Diego Abatantuono e Massimo Valli, con la partecipazione di Luca Serafini, Gianluca Impastato e Ugo Conti.

Caratterizzata dal tono goliardico e dissacrante di Diego e compagni, la “finestra” sui Mondiali di Calcio 2010 vedrà alternare i commenti dei conduttori e i collegamenti con personaggi del mondo del calcio e dello spettacolo che daranno il loro punto di vista su quanto succede in Sudafrica.

Contemporaneamente alla trasmissione inizierà la collaborazione tra Diego Abatantuono e Fiat Professional, il leader dei veicoli commerciali che, oltre ad essere stato per molto tempo partner ufficiale degli Azzurri, oggi è sponsor unico de “I Mediterroni – l’Armata Brancaleone”. Senza dimenticare che da alcuni anni Fiat Professional presidia il mondo del calcio, in particolare la trasmissione “Tutto il Calcio Minuto per Minuto” che ospita i suoi radio comunicati.

Diego Abatantuono ben rappresenta Fiat Professional, con il suo modo di parlare chiaro e diretto tipico di un marchio vicino alla gente che lavora, che collabora con i propri clienti e che vuole farsi capire da chi ascolta in radio, senza annoiare, magari divertendo. Del resto, da sempre il brand ha privilegiato questo media per mantenere un contatto diretto con i propri clienti impegnati per molto del loro tempo a bordo dei veicoli commerciali Fiat. Il tutto contraddistinto da quell’ironia che rende piacevole l’ascolto degli spot radiofonici e per i quali anche in passato sono stati utilizzati personaggi comici o provenienti dal mondo del cabaret.

A sancire la collaborazione tra il famoso attore e Fiat Professional saranno le radio promozioni ospitate all’interno del programma, in cui Abatantuono riprenderà ed evolverà il personaggio del “padroncino” che aveva interpretato in film entrati nella memoria collettiva del nostro Paese. Il progetto è stato sviluppato con la collaborazione dell’agenzia di comunicazione Leo Burnett e della casa di produzione Colorado che ha prodotto i più importanti film di Diego Abatantuono e realizzato i suoi progetti artistici. A completamento della campagna di comunicazione, i modi di dire del “padroncino” saranno declinati anche sulla stampa sportiva. Inoltre, dopo i Mondiali 2010, Diego Abatantuono continuerà a dare voce alle proposte di Fiat Professional in onda sui principali circuiti radiofonici nazionali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©