Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Tra i protagonisti Tom Hanks ed Emma Thompson

Disney, quasi pronto il "making of" di Mary Poppins


Julie Andrews nel film 'Mary Poppins'
Julie Andrews nel film "Mary Poppins"
17/07/2013, 12:19

Quanti ragazzi negli ultimi 50 anni hanno amato Mary Poppins, la tata inglese che porta i due bambini attraveso cartoni animati e mondi di fantasia, con l'unico scopo di far avvicinare il padre ai suoi bambini? Ma pochi sanno quello che c'è stato dietro. Pochi conoscono le continue liti, durate ben 14 anni, cioè l'intera preparazione del film, tra Walt Disney e l'autrice del libro, Pamela Lyndon Travers (vero nome: Helen Lyndon Goff). Oggi la Disney fa un film su quel retroscena dal titolo "Saving Mr Banks" ("Salvate Mr Banks", nome nel film dell'uomo che assume Mary Poppins), in uscita negli Usa a dicembre e in Italia a febbraio 2014. 
Il cast è di livello, a cominciare da Tom Hanks, chiamato ad interpretare Walt Disney, ed Emma Thompson nei panni della Travers. Nella realtà, tra la scrittrice e il disegnatore la conflittualità non finì nemmeno al momento dell'uscita del film, dato che pare che la Travers accusasse Disney di aver banalizzato il tutto. Nè gradì l'arrangiamento fatto per "Chim chim cher-ee" (che in italiano è diventato "Cam camin, spazzacamin", cioè la canzoncina che Dick van Dycke canta nel finale del film), nonostante quella canzone abbia vinto l'Oscar. Nel film, da quello che si sa, tutto gira intormno al continuo conflitto tra i due: il perfezionista statunitense che curava tutto nei dettagli, senza badare a spese o tempo; e la scrittrice australiana che voleva portare il proprio romanzo sullo schermo. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©