Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Domani e sabato "Sul Vino e sull'Arte. Percorsi contemporanei dal gusto creativo"


Domani e sabato 'Sul Vino e sull'Arte. Percorsi contemporanei dal gusto creativo'
27/09/2012, 11:47

Due giorni dedicati all’esplorazione dei sensi e alla ricerca di “creative assonanze” tra le opere d'arte di grandi maestri e una studiata selezione di vini. È per venerdì 28 e sabato 29 settembre 2012 l'appuntamento, da Nea, con Sul Vino e sull'Arte – Percorsi contemporanei dal gusto creativo, evento organizzato in collaborazione con l'Associazione Italiana Sommelier di Napoli e con il supporto dell’azienda vitivinicola Arcipelago Muratori.

Venerdì 28 il critico d’arte Pasquale Lettieri e un degustatore ufficiale Ais Napoli, nella veste di Personal Sommelier, guideranno i partecipanti alla scoperta di Mirabili fantasie, la mostra in programma da Nea fino al 30 settembre con opere di Jackson Pollock, Joan Mirò e Lucio Fontana (Ingresso libero – Degustazione di tre vini 4 euro – Sono previsti tre turni: ore 19.00-20.00-21.00). I visitatori saranno coinvolti in un percorso di ricerca delle suggestioni evocate dall’abbinamento dei vini dell'Arcipelago Muratori con i lavori esposti dei tre maestri. La “traccia sensoriale” espressa dal nettare degli dei si lega alle opere d'arte in un iter parallelo e sinergico, assumendone forma e sostanza.
A Joan Mirò, che irrompe con semplicità e forza segnica nella scomposizione della figura, il Personal Sommelier affiancherà la “complessa linearità” del Giardini Arimei, l’originale passito secco dell’isola d’Ischia. Per Jackson Pollock, primo ad abbandonare i tradizionali tonalismi da cavalletto per abbracciare la pittura d’azione, si preferirà l’abbinamento con la “sferzante sensorialità” del NumeroZero, il Franciacorta dosaggio zero di Villa Crespia. A Lucio Fontana, infine, l’autore dell’irriverente squarcio della tela, si accompagnerà “l’esplosiva rottura degli schemi” del Caucino, il vino giallo di Oppida Aminea.

Sempre da Nea, sabato 29 settembre, dalle ore 19.00, il vitienologo Francesco Iacono e il delegato Ais Napoli Tommaso Luongo presentano Enologi per un giorno, un viaggio alla scoperta dei segreti che si celano dietro la realizzazione di un Franciacorta e delle differenze sensoriali tra un dosaggio zero e un brut, in collaborazione con l'Arcipelago Muratori (15 euro - Posti limitati - Info e prenotazioni: tommasoluongo@yahoo.it).
Saranno sei i campioni che i partecipanti potranno assaggiare in questa insolita degustazione che sposa il divertimento alla didattica: vino base prima del tiraggio che diventerà dosaggio zero; vino rifermentato in bottiglia prima della sboccatura che resterà dosaggio zero; Franciacorta dopo sboccatura – dosaggio zero; vino base prima del tiraggio che diventerà brut; vino rifermentato in bottiglia prima della sboccatura che diventerà brut; Franciacorta dopo sboccatura – brut. La degustazione terminerà con un piatto d’autore creato  da Mario Avallone, chef de La Stanza del Gusto.


La serata si concluderà con il concerto (ore 22.00) dei Macromatic, appuntamento che rientra nel cartellone Nea | Live. La formazione nasce come progetto di laboratorio di ricerca musicale, a partire dalle  composizioni di Marco Pedicini (chitarra). Ne prendono parte attiva e lo alimentano Roberto Porzio (piano), Paolo Petrella (basso) e Salvatore Rainone (batteria).
Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©