Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Domani tavola rotonda su “La mediazione nel settore nautico e nel trasporto marittimo”


Domani tavola rotonda su “La mediazione nel settore nautico e nel trasporto marittimo”
30/05/2012, 12:05

NAPOLI – Domani, giovedì 31 maggio alle ore 9.30, si terrà la tavola rotonda su “La mediazione nel settore nautico e nel trasporto marittimo”, presso la sede dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperi contabili di Napoli (Piazza dei Martiri 30), presieduto da Achille Coppola.

“La mediazione va incentivata anche nel settore nautico e nel trasporto marittimo - spiega Riccardo Izzo, presidente di Medì, Organismo di mediazione dell’Odcec di Napoli -, dove potrebbe apportare vantaggi considerevoli sia da un punto di vista economico che per quanto concerne le tempistiche. Il decreto che ha introdotto la mediazione in numerosi comparti dell’economia prevede che l’istituto sia obbligatorio per i sinistri stradali e nautici. Ma la mediazione è possibile in tutti gli aspetti che riguardano i diritti di un cittadino”.


“E’ necessario quindi far conoscere questo nuovo istituto, che permette di snellire l’apparato giudiziario e di dirimere una contesa in tempi rapidi, anche agli operatori del settore nautico e del trasporto marittimo”, ha concluso Izzo.

L’incontro sarà introdotto dagli indirizzi di saluto di Vincenzo Moretta, consigliere segretario Odcec Napoli; del consigliere dell’Ordine Antonio Tuccillo e di Claudio Quintano, rettore Università Parthenope.

Interverranno Francesco Sbordone, docente presso la Seconda Università degli Studi di Napoli; l’avvocato marittimista Alberto Serino; Umberto Masucci, vicepresidente della Federazione Italiana del Mare; i broker assicurativi Piero De Fabrizio e Luigi Persico.

Le conclusioni saranno affidate al commercialista Roberto Perrone Capano.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©