Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

I fan la ricordano nel giorno della sua scomparsa

Due anni dalla scomparsa di Amy Winehouse

L'artista è scomparsa due anni fa, all'età di 27 anni

Due anni dalla scomparsa di Amy Winehouse
23/07/2013, 20:04

Sono passati già due anni dal 23 luglio 2011, quando venne dato l’annuncio della morte di Amy Winehouse, una tra le cantanti più amate al mondo. Il corpo della cantante fu trovato privo di vita nel letto della sua abitazione e la sua morte fu attribuita ad un abuso di stupefacenti ed alcol da parte della cantante britannica.

Anche Amy Winehouse è scomparsa a 27 anni, un’età maledetta per il mondo della musica, che ha visto andar via anche artisti del calibro di Jim Morrison, Kurt Cobain e Janis Joplin. Amy se n’è andata, ma continua a vivere, attraverso la sua voce, nelle canzoni che ancora oggi accompagnano i suoi numerosi fan, che le hanno dedicato centinaia di messaggi sul suo profilo ufficiale di Facebook. L’artista, che nel 1999 era entrata a far parte della National Youth Jazz Orchestra del Regno Unito, nel 2003 ha pubblicato il suo primo disco. Il secondo album, probabilmente il più famoso, “Back to Black”, è uscito pochi anni dopo, nel 2006. Nel 2008 Amy vince cinque Grammy Award, di cui tre assegnati al brano Rehab. Dopo una breve pausa che ha visto l’aggravarsi delle sue condizioni di salute, l’artista è tornata al lavoro nel 2010, per poi morire solo un anno più tardi.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©