Cultura e tempo libero / Enogastronomia

Commenta Stampa

Due nuove nomine nel direttivo delle Città dell’Olio


Due nuove nomine nel direttivo delle Città dell’Olio
26/11/2012, 12:25

Oreste Pastorelli è il nuovo vicepresidente della Rete e Luigi Ercolano il nuovo membro di giunta. Intanto riparte la Campania con un coordinamento regionale rinnovato nelle cariche direttive

Oreste Pastorelli è il nuovo vicepresidente delle Città dell’Olio. Lo ha deciso all’unanimità  il Consiglio direttivo dell’Associazione Nazionale che, venerdì 23 novembre, si è riunito a Cerreto Sannita (BN). La nomina di Pastorelli è arrivata insieme a quella di Luigi Ercolano, consigliere del Comune di Massa Lubrense, come nuovo membro di giunta.

<<Ringrazio il direttivo per la stima che ha voluto accordarmi – ha dichiarato Pastorelli, vicepresidente della Provincia di Rieti e coordinatore degli assessori provinciali all’agricoltura -  ricoprirò questo nuovo incarico al meglio delle mie possibilità, adoperandomi per far crescere il protagonismo delle Città dell’Olio e portare all’attenzione di tutti il tema del paesaggio olivicolo e della remunerazione degli agricoltori. Un tema che ci impone una riflessione più ampia sulla necessità di mettere l’agricoltura al centro di un nuovo modello di sviluppo economico. Questo settore, infatti,  se adeguatamente sostenuto può creare opportunità di lavoro anche per molti giovani disoccupati>>. Per il neo eletto membro di giunta Luigi Ercolano << La Campania torna ad essere protagonista della Rete delle Città dell’Olio dopo un periodo di inerzia. Il rilancio e il riscatto di un territorio così trainante per il settore olivicolo è una responsabilità che condividerò con i colleghi del coordinamento regionale. Sono convinto che lavorare in sinergia sia nello spirito di un’associazione come la nostra, che trae la sua forza dalla capacità di aggregare territori anche molto diversi tra loro, intorno ad un comune obiettivo:  la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio olivicolo>>. Nella due giorni di venerdì e sabato, oltre alla Giunta e al Direttivo delle Città dell’Olio, si è riunito anche il Coordinamento regionale Campania che ha votato l’elezione unanime del nuovo coordinatore Tommaso Sgueglia, vice sindaco del Comune di Caiazzo, e i tre vice-coordinatori Giovanni Antonio Cutillo,  sindaco di Torrecuso, Ubaldo Reppucci sindaco di Lapio, e Giuseppe Porcaro funzionario della Provincia di Benevento. Nel pomeriggio di sabato 24 novembre, infine si è tenuta anche l’Assemblea nazionale delle Città dell’Olio che oltre ad aver approvato  all’unanimità il Bilancio di Previsione 2013, ha anche discusso le linee programmatiche delle attività da mettere in campo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©