Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Memorabile la frase:“Squillino le trombe,entrino le squadre”

E’ morto Febo Conti, mitico conduttore della tv per ragazzi


E’ morto Febo Conti, mitico conduttore della tv per ragazzi
17/12/2012, 14:35

BRESCIA – Lutto nello spettacolo, ieri è scomparso all'ospedale di Desenzano Febo Conti, ricordato dal grande pubblico televisivo e radiofonico come il leggendario presentatore dei ragazzi e per l’indimenticabile  trasmissione “Chissà chi lo sa?”. Febo Conti avrebbe spento 86 candeline il prossimo 25 dicembre. Vicino al mondo dell’infanzia, il popolare conduttore aveva coniato il suo celeberrimo motto “Squillino le trombe, entrino le squadre” e fu tra coloro i quali diedero origine al parco divertimenti “Gardaland”, di cui fu direttore dal 1975 al 1980. Molti non sanno che fu merito di Febo Conti il debutto “televisivo” di Noschese e di Dario Fo.

 

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©