Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Tra i romanzi più noti, "Caccia ad Ottobre Rosso"

E' morto lo scrittore Tom Clancy


E' morto lo scrittore Tom Clancy
02/10/2013, 16:41

USA - E' morto Tom Clancy, scrittore di fantapolitica statunitense. 
Tra i suoi romanzi più noti, c'è "Caccia ad Ottobre Rosso", trasportato in un film con Sean Connery nel ruolo di un russo, comandante di sottomarini, che diserta dal suo Paese. Ma è solo uno dei tanti romanzi che ha scritto, sulla "vita" di un immaginario personaggio, John Patrick Ryan. Che inizia come professore di storia all'unibversità e consulente della Cia a tempo perso quando viene coinvolto in un attentato dell'Ira ai danni della famiglia reale inglese (Attentato alla Corte d'Inghilterra, cronologicamente antecedente all'altro); poi nella fuga di una spia americana in Russia (Il Cardinale del Cremlino); poi impegnato nella lotta ai traffici di droga in Colombia (Pericolo imminente); poi autore della pace in Medioriente tra Israele e palestinesi, cosa che provoca un attentato terroristico negli Usa con una bomba nucleare (Paura senza limite); e per finire gli Usa in guerra con il Giappone prima, l'Iran poi e la Cina in seguito. E in questi racconti Ryan è sempre più su nella Cia, poi diventa vicepresidente degli Stati Uniti proprio pochi minuti prima che un pilota kamikaze si schianti con un Boeing 747 contro il congresso, distruggendo parzialmente l'edificio ed uccidendo il presidente Usa (questo 10 anni prima delle Twin Towers). E da quel momento è Presidente. E progressivamente, nei libri successivi, entra anche il figlio in gioco, come agente speciale impegnato prima contro il terrorismo islamico e poi contro il terrorismo afgano. Naturalmente, visto il successo, da questo filone sono stati scritti altri libri collaterali, ma sempre basati su un mix di azione, politica e guerra.
Dai suoi romanzi, oltre al film con Sean Connery, sono stati tratti altri 6 film (l'ultimo è "Jack Ryan", del 2013) e innumerevoli giochi per computer e consolle (anche se in questo caso più che altro hanno preso il nome). 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©