Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Nel 2008 gli fu diagnosticato il morbo di Alzheimer

E’ morto Peter Falk, il tenente Colombo della televisione


E’ morto Peter Falk, il tenente Colombo della televisione
25/06/2011, 09:06

NEW YORK - Peter Falk, meglio conosciuto come il Tenente Colombo, si è spento ieri all’età di 83 anni. A dare la notizia l’emittente Cbs, citando le dichiarazioni del portavoce della famiglia dell’attore americano. Peter Falk era da anni malato, nel 2008, gli fu diagnosticato il morbo di Alzheimer. Nell’immaginario collettivo , Peter Falk, è l'indimenticabile tenente Colombo della serie tv, ma  il successo per l’attore arrivò tra gli anni cinquanta e sessanta, recitando in diverse serie televisive.  Nel 1961 venne ingaggiato per uno dei ruoli più importanti della sua carriera,  Angeli con la pistola, in cui impersona un "simpatico" mafioso, a fianco del boss Glenn Ford e di Bette Davis. Dopo la consacrazione definitiva alla sua carriera che arrivò   per il suo ruolo di protagonista della serie televisiva Colombo, a partire dal 1968, partecipò ad alcune pellicole cinematografiche come “Una moglie a fianco” di Gena Rowlands del 1974, Quando passi da queste parti del 1976, Una strana coppia di suoceri, commedia nella quale appare a fianco di Alan Arkin (vincitore dell'Oscar 2007) e, interpretando il ruolo di se stesso, ne  Il cielo sopra Berlino del regista tedesco Wim Wenders (1987). Celebre la sua partecipazione al film fantasy La storia fantastica, film cult degli anni ottanta, in cui impersona l'anziano che racconta la storia, su cui il lungometraggio è incentrato, al proprio nipote (interpretato da Fred Savage). Milioni e milioni di telespettatori ricorderanno  il suo ghigno e lo sguardo solo apparentemente stralunato di uno dei 'cult' televisivi più apprezzati e longevi: 'Colombo' che ancora oggi è in replica su diverse emittenti televisive italiane  

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©

Correlati

17/12/2008, 13:12

PETER FALK HA L'ALZHEIMER