Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

60 anni, era malata da tempo

E’ scomparsa Sylvia Kristel, fu lei “Emmanuelle” al cinema


E’ scomparsa Sylvia Kristel, fu lei “Emmanuelle” al cinema
18/10/2012, 12:25

ROMA – E’ scomparsa l’attrice Sylvia Kristel , la donna che diede il volto all’icona erotica del romanzo “Emmanuelle” di Emmanuelle Arsan.

L’attrice olandese era ammalata da tempo, lo scorso luglio era stata colpita da ictus, da allora le sue condizioni erano rimaste critiche.

Portò al cinema il primo film nel 1974 , per poi proseguire con la lunga serie di sequel, tra cui Emmanuelle l'antivergine (1975), Goodbye Emmanuelle (1977) ed Emmanuelle 4.

La sua bellezza e la sua conturbante interpretazione la segnarono tanto da continuare la scia di film erotici, come "L'amante di Lady Chatterley", "Lezioni maliziose", "Letti selvaggi" e "Un corpo da spiare".

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©