Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Earth Day Italia 2012: Concerto a Napoli 22 aprile presenta SERENA DANDINI


Earth Day Italia 2012: Concerto a Napoli 22 aprile presenta SERENA DANDINI
17/04/2012, 11:04

Anggun insieme a Francesco Sarcina, Elena Di Cioccio, Enrico Ruggeri, Sud Sound System, Roy Paci e gli artisti del progetto Rezophonic e molti altri ancora in diretta streaming: la loro musica per un messaggio al mondo.

Ogni anno, da 42 anni, in tutto il mondo il 22 aprile è la Festa della Terra, e l’Italia anche nel 2012 partecipa con un grande concerto e numerose iniziative a favore dell’ambiente. Nel mondo sono oltre 500 milioni le persone che celebrano questo straordinario momento di festa, in oltre 175 Paesi, grazie all’impegno dei 22mila partner dell’Earth Day Network.

Per l’edizione 2012, Earth Day Italia, assieme a Serena Dadini e agli artisti che daranno voce al messaggio di sostegno per l’ambiente - ha deciso di portare il cuore del proprio impegno a Napoli con un grande concerto che si terrà al Palapartenope. Questa scelta rispecchia la volontà di condividere i valori di Earth Day in una città che sta lavorando per un attuare un forte cambiamento organizzativo, sociale e ambientale.

Il concerto cambia e abbandona la veste tradizionale appropriandosi dei canoni di comunicazione oggi più diffusi e capillari, in grado di raggiungere chiunque e ovunque senza necessità di generare spostamenti e quindi emissioni. La diretta in streaming è realizzata con la cooperazione di repubblica.it e Vodafone Italia sulle proprie piattaforme web. Lo spettacolo potrà essere rivisto il giorno successivo su Sky Uno, alle 23 del 23 aprile.

Sul palco, l’ospite internazionale di quest’anno sarà Anggun, la cantante di origine indonesiana ha deciso di offrire il proprio sostegno alla FAO come Ambasciatrice di Buona Volontà nella lotta alla fame nel mondo. Nel 2011, anno internazionale delle foreste, Anggun si è impegnata in progetti di rimboschimento nelle zone costiere colpite dal disastro dello tsunami in Indonesia.

Anggun - la prima artista asiatica ad affermarsi in campo musicale a livello internazionale con l’album “Snow on the Sahara” - dichiara: “Ho deciso di offrire il mio sostegno e il mio impegno alla campagna mondiale contro la fame della FAO affinché tutte le persone che vivono al limite della povertà estrema possano risolvere il problema della fame alla radice, con le proprie mani.”

Sul palco di Earth Day Italia 2012 saliranno anche gli artisti di Rezophonic, un progetto musicale e sociale nato nel 2006 da Mario Riso, per la realizzazione di dischi e concerti di artisti italiani di talento, i cui ricavati, devoluti all’African Medical and Research Foundation AMREF, vengono utilizzati per la realizzazione di pozzi d’acqua nella regione del Kajiado tra Kenya e Tanzania.

Gli artisti presenti saranno: Enrico Ruggeri, Sud Sound System, Francesco Sarcina (Le Vibrazioni), Roy Paci, Elena Di Cioccio (Le Iene), Olly (Shandon – The Fire), Marco Cocci, Pier Ferrantini (Velvet), Piotta, Ringo (Virgin Radio), Andy (Fluon), Stef Burns, Pino Scotto, Livio Magnini (Bluvertigo), Eva (Prozac +), Emiliano (Linea 77), Kg Man (Quartiere coffee), Marco “Garrincha” Castellani (Le Vibrazioni - Octopus), Max Zanotti (Deasonika), Sasha Torrisi, Alteria (Rock tv - NoMoreSpeech), Ketty Passa, Gianluca Battaglion (Movida), Filippo Dallinferno (The Fire)

Earth Day aderisce al progetto Impatto Zero® di LifeGate. Le emissioni di CO2 prodotte dal concerto sono compensate mediante nuove piantumazioni e Lifegate certificherà il concerto che è già a bassissimo impatto perché a Km Zero.

L’Earth Day 2012 è una iniziativa patrocinata da UNESCO, FAO, Earth Day Network, Ministero dell’Ambiente, ENEA. Tra i partner anche il periodico Terra.

“Earth Day Italia - afferma Pierluigi Sassi, presidente dell’organizzazione – festeggia la 42ma Giornata Mondiale della Terra con un grande concerto in live streaming cui tutti nel mondo potranno assistere senza percorrere un solo chilometro. Un gesto concreto di alto valore simbolico che abbiamo voluto realizzare a Napoli per dare forza e slancio all’impegno con cui questa città sta riscoprendo il suo volto migliore. Grazie ad Earth Day Italia, Napoli condividerà con tutte le nazioni che festeggiano l’Earth Day 2012 del suo rinnovato impegno in campo ambientale.”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©