Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Il Valenzi ebreo che ha vissuto la promulgazione delle leggi

Ebrei Italiani di fronte al Razzismo


.

Ebrei Italiani di fronte al Razzismo
18/11/2010, 16:11

NAPOLI – Appare come un libro premonitore , quello scritto nell’estate del 1938 da Maurizio Valenzi e che ancor prima che le leggi razziali potessero scatenare le sofferenze degli ebrei , già tracciava un quadro preciso di quello che sarebbe successo.
Acquistano oggi ancor più valore, le parole dell’ex Sindaco di Napoli, ed è per questo che la casa editrice Cento Autori ha deciso di ripubblicare il volume, questa volta curato da Nico Pirozzi, giornalista professionista e appassionato delle vicende legate alla Shoah.
Ricordi, quelle tra le pagine dell’opera, di un epoca che ha visto capovolgere, da un momento all’altro, la vita di milioni e milioni di ebrei , sei milioni di queste sacrificati dalle ideologie fasciste.
Alla presentazione del libro sono intervenuti Ugo Foà , testimone delle leggi laziali , Lucia Valenzi ,Edoardo Scotti, giornalista della Repubblica e moderatore dell’evento.
Si tratta quindi di una fedele testimonianza della dura realtà del razzismo e una denuncia che a distanza di 38 anni merita di essere letta.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©