Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

La nuova piattaforma è legata all'uscita del nuovo singolo

Ecco il nuovo MySpace, in home page patron Timberlake

La società è stata pagata un decimo rispetto al passato

Ecco il nuovo MySpace, in home page patron Timberlake
16/01/2013, 19:03

ROMA - Nuova piattaforma legata all'uscita del nuovo singolo: con un’abile strategia di social marketing Justin Timberlake riporta a nuova vita MySpace, la piattaforma che agli albori dell'era dei social network offriva agli utenti profili personali, blog e soprattutto tanta musica. Dopo l'annuncio a settembre di una versione beta, il nuovo MySpace è da poche ore aperto a tutti, con una grafica più minimal e nuove funzionalità. In homepage la foto in bianco e nero di Timberlake che richiama quella del nuovo singolo Suit & Tie in collaborazione il rapper e produttore con Jay-Z: oltre che un'astuta mossa di marketing sottolinea ancora una volta la forte connotazione musicale della piattaforma. Sullo sfondo di tutte le pagine, infatti, è presente un player audio con le relative funzioni, tra queste la possibilità di usare il mouse per scorrere tra la playlist, i messaggi, le stazioni radio. Inoltre, la funzione Discovery permette di ascoltare le canzoni e gli artisti più gettonati che vengono mostrati con un layout simile a quello di Pinterest. Infine, gli utenti possono pubblicare aggiornamenti, foto e musica come se fossero su Facebook e Twitter, anche se al momento non è prevista la sincronizzazione tra i profili MySpace e quelli dei diversi social network. E per la gioia dei più conservatori, la barra grigia in alto sulla pagina riporta con un click al vecchio MySpace (il link è “Take me back to Classic Myspace”). Anche in questo caso non si sa se l'opzione rimarrà in piedi, o ad un certo punto tutti gli utenti verranno traghettati sulla nuova versione. MySpace, creato nel 2003 e poi acquisito dalla News Corporation di Rupert Murdoch, proprietario fino al 2011, è passato da fenomeno di massa a sito marginale con l'avvento di Facebook e Twitter. Nel momento di maggiore successo e diffusione, in questo spazio su Internet, artisti e gruppi musicali come gli Arctic Monkeys, Lily Allen e Mika sono diventati famosi in tutto il mondo, ancora prima di mettere effettivamente sul mercato i loro dischi. Protagonista della riscossa del social network è il cantante Justin Timberlake, che ha acquistato MySpace insieme alla società Specific Media Group per 35 milioni di dollari, meno di un decimo di quanto l'avesse pagato News Corp nel 2006, subito prima dell'inizio del declino.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©