Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Entusiasmo per l’orchestra di Shenzhen al festival della solidarieta’


Entusiasmo per l’orchestra di Shenzhen al festival della solidarieta’
24/07/2012, 10:30

Una platea entusiasta, sulle note di Giuseppe Verdi, Georges Bizet, Gioacchino Rossini, Xu Zhenmin, Wang Xilin, ha vissuto, citando Shaekspear “ Un sogno di mezza estate” accarezzata da un dolce venticello nella meravigliosa cornice del Real Sito Belvedere di S. Leucio- Caserta.

L’Orchestra di Shenzhen ha davvero regalato uno spettacolo unico alla Città di Caserta, apprezzando le bellezze monumentali e paesaggistiche della location, ma soprattutto favorendo un incontro di cultura globale attraverso il connubio di brani della cultura occidentale con quelli della cultura d’oriente in una felice contaminazione.

Ferdinando di Borbone, anche dall’alto della Sua maestosa statua, sembrava esprimere grande compiacimento.

Anche i mass media cinesi hanno voluto, con la loro presenza, suggellare questo scambio interculturale di Solidarietà intesa come amore e pace tra i popoli.

L’esibizione dell’internazionale Orchestra Sinfonica di Shenzhen, composta da 100 giovani talenti e diretta dal Maestro Shao En, si inserisce nell’ambito delle attività del  “Festival della Solidarietà”- Dona un Sorriso organizzata dall’Azienda Ospedaliera  “S. Anna e S. Sebastiano” di Caserta, diretta dal dr. Francesco Bottino, che si prefigge l’istituzione di un Fondo per l’acquisto di attrezzature altamente tecnologiche a favore dei pazienti oncologici, cardiopatici e pediatrici. Alla manifestazione erano presenti molti volti noti: S. E. Rev.ma Mons. Pietro Farina, Vescovo di Caserta, dr. Pio del Gaudio, Sindaco di Caserta , il sen. Carlo Sarro, Presidente Fondazione Orchestra Scarlatti di Napoli, l’on. Giovanni Piccirillo, Presidente della Croce Rossa, l’attore napoletano Vincenzo Soriano, il dr. Pasquale Clemente, direttore della “Gazzetta di Caserta”, e la nota giornalista Gabriella Gatto, che ha ricevuto come testimonial, una targa ricordo del Festival. E’ stato anche reso omaggio al Maestro Shao En, a S. Ecc.ra Mons. Pietro Farina, Vescovo di Caserta, con una targa consegnata dal dr. Michele Izzo, direttore Comunicazione e Marketing dell’Azienda Ospedaliera di Caserta.

Grande attesa per la serata conclusiva del “Festival della Solidarietà”, che si terrà martedì 24 luglio alle ore 21.00, che avrà il suo clou con l’esibizione  del noto cantautore Francesco De Gregori, che impreziosirà ulteriormente il valore etico- culturale della manifestazione benefica.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©