Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

In scena una esilarante commedia di Eduardo Scarpetta

Ercolano. "Cane e gatte" al Teatro San Luigi Orione


Ercolano. 'Cane e gatte' al Teatro San Luigi Orione
12/05/2011, 10:05

L’Associazione teatrale “Gianni Pernice” e l’omonima compagnia di Torre del Greco hanno presentato, lo scorso 6 maggio, presso il Teatro San Luigi Orione in Ercolano, una farsa di Eduardo Scarpetta, dal titolo Cane e gatte, commedia rivisitata e interpretata da Rosalba Pernice.

L’attrice-regista non si è risparmiata, mantenendo incalzante il ritmo della commedia e i toni della voce, modulati con energia ed esuberanza. Cane e gatte, il cui titolo originale è Cani e gatti, è una commedia scritta da Eduardo Scarpetta e rappresentata per la prima volta nel 1901 e, ancora oggi, spettacolo di grande successo. La versione  personalizzata in due atti di Rosalba Pernice ha abilmente rispettato ritmi e coloritura dialettale del testo originale.

La gelosia è il perno su cui ruotano i sospetti e gli equivoci, che costituiscono l’impalcatura della vis comica della commedia. La vita familiare di Gemma e Felice è disturbata dall’eccessiva gelosia di lei. La coppia decide di mettere al corrente i genitori di Gemma dei loro litigi affinché risolvano la vicenda. Questi, astutamente, venuti a sapere della possibile separazione, fingono di litigare per cercare con i loro litigi di far riflettere i due giovani mettendoli di fronte a questa triste realtà.

Bravi tutti gli interpreti di questa commedia, che hanno impersonato parti molto diverse e quasi caricaturali. Fanno parte del cast della Compagnia teatrale intitolata all’indimenticabile Gianni Pernice gli attori Cristina Accardo,  Raffaele Adamo, Rosalba Pernice, Carmine Bruno, Vincenzo Bruno, Nunzio Di Somma, Agnese Granato, Aniello Pernice, Annachiara Granato, Eleonora Ginelli, Laura Battiloro, Francesca Romano, Carlo Dell’Oro, Ester Giobbe, Giuseppe Granato e Marco Fogliamanzillo.

L’associazione, presieduta dal giornalista Tommaso Gaglione ha portato in scena molti capolavori amati dal pubblico, fra cui Filumena Maturano, Ce penza mammà, ‘O scarfalietto, Pronto … 6 e 22?, Miseria e nobiltà, Tre pecore viziose, ‘A cannunata ‘e miezziuorno e ‘A nanassa.

Commenta Stampa
di Rossella Saluzzo
Riproduzione riservata ©