Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

La kermesse di moda

Ercolano. "Moda all'ombra del Vesuvio"


Ercolano. 'Moda all'ombra del Vesuvio'
30/05/2011, 12:05

A Villa Campolieto in Ercolano è stata presentata la decima edizione di “Moda all’ombra del Vesuvio” la kermesse organizzata dall’associazione Piazza di Spagna e condotta da Gianni De Somma e Paola Merurio. La dimora vesuviana nelle sere del 20 e 22 maggio ha ospitato la rassegna dedicata all’alta moda e ai giovani stilisti che puntano a trovare nella manifestazione promossa da Annabella Esposito un ideale trampolino di lancio. In palio c’erano ben quattordici stage di un anno. Nomi importanti della moda hanno aperto le porte agli aspiranti  stilisti che con il talento e originalità riusciranno a conquistare la giuria, presieduta da Laura Biagiotti Pieralisi. Ambiti sono gli stage di Valentino, Raffaella Curiel,Gattinoni, Anna Guarda, Medea, Maria Grazia Bonanno, Vincenzo Casapulla, Germano Reale, Alessio Visone, atelier Impero.

Undici allievi si sono contesi il premio “Giovani talenti della moda” riservato ai diplomati. La giuria ha visionato ogni abito e ha incontrato singolarmente i partecipanti del concorso, aggiungendo così una valutazione tecnica. Gli abiti sono stati indossati da modelle professioniste e portati in passerella. La giuria era composta da: Laura Biagiotti Pieralisi, Anna Guarda, Consiglia Miggione, Lello Antonelli, Luigi Di Domenico, Germano Reale, Mimmo Dionisi, Giuseppe Miranda, Gennaro Scardamaglio e Giovanna Iuliano.

Il premio migliore scuola è stato vinto dalla Scuola di Moda Lofrano Marianna di Francavilla in Sinni. Il premio consiste in una visita alla Maison Valentino a Roma.

Commenta Stampa
di Rossella Saluzzo
Riproduzione riservata ©