Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Il salone campano della sposa al Complesso Zeno

Ercolano: tripudio di festa per Aida Yespica e la moda sposa


Ercolano: tripudio di festa per Aida Yespica e la moda sposa
18/10/2010, 10:10

Aida Yespica è stata la testimonial della seconda serata della prima edizione di “Ti Sposo” presso il Polo fieristico Zeno in Ercolano. La show-girl venezuelana, in un mini tubino nero, ha accompagnato sulla passerella due stiliste d’eccezione: Anna D’Anna spose di Nola e le sorelle Italia e Helga di Italia & H Couture Spose di Castellammare di Stabia.
Gli abiti sono stati i veri protagonisti della scorsa domenica. Di colore bianco, avorio, fino ad un tenue lilla, le stiliste hanno realizzato delle creazioni classiche e innovative per rendere ancora più magico il giorno tanto atteso. Gli abiti sono stati impreziositi da piume, paiette, fiocchi, rouche, bijoux di strass e pietre colorate, rose di organza e corpini scintillanti. E per lo sposo? Tanti i particolari di moda: luccicanti bottoni gioiello, bagliori di luce su cravatte e tra le trame dei tessuti. La tendenza sembra orientarsi verso il luccichio, lo sfavillio, la luminosità della ribalta. Giochi di luce capaci di cogliere e fermare il Sì, l’essenza del momento più incredibile della vita. 
Le stiliste hanno coniugato esperienza e creatività con straordinaria capacità sartoriale, ammiccando ad una donna sicura di sé, che vuole osare, mettendo in mostra gambe e décolleté, spalle e fianchi con trasparenze ed ironia.
Un grande successo di pubblico che ha confermato le aspettative degli organizzatori Giovanni Cafiero e Pasquale Garofalo.
Il Salone campano della sposa è aperto tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 10,00 alle 23,00 e il sabato e la domenica dalle 16,30 alle 22,00. Da non perdere il prossimo appuntamento con Nina Moric il 23 ottobre e gran finale previsto per il 24 ottobre con Francesca Cipriani, concorrente del “Grande Fratello 6” e vincitrice del reality “La pupa e il secchione”.

Nella foto: Anna D'Anna e Aida Yespica
 
 

Commenta Stampa
di Rossella Saluzzo
Riproduzione riservata ©

Correlati