Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Esce al cinema "Angeli e Demoni". Scoppiano polemiche


Esce al cinema 'Angeli e Demoni'. Scoppiano polemiche
04/05/2009, 12:05

Dopo varie polemiche, scioperi degli sceneggiatori e denunce, arriva l'atteso film "Angeli e demoni" tratto dall'omonimo libro di Dan Brown. Il film uscirà nelle sale ilprossimo 13 maggio. I produttori sognano di superare i 758.239.851 dollari incassati con il "Codice Da Vinci".

"Angeli e demoni" è stato girato in gran parte a Roma da Ron Howard con un cast d'eccezione: Tom Hanks, Ewan McGregor, Aylet Zurer ed i due attori italiani Pierfrancesco Favino e Cosimo Fusco. Le ragioni delle polemiche sono le stesse fatte per il "Codice Da Vinci": nel film risultano un pò maltrattati dogmi e tradizioni ecclesiastiche.

Il vescovo più anziano del mondo (103 anni) ha mosso, l'altro giorno, una denuncia contro il film per il suo contenuto "altamente denigratorio e offensivo per i valori della Chiesa". Howard, dopo il Codice, si aspettava tante polemiche ma ha affermato che non credeva partissero prima dell'uscita del film. Il regista si dichiara soddisfatto del proprio lavoro, e ha detto: "Non ho chiesto collaborazione al Vaticano, sapevo delle loro polemiche. Il Vaticano ha effettuato interventi rendendo difficili le riprese del film a Roma".

Tom Hanks, a sua volta, a risposto ironicamente: "Anche per il Codice ci sono state numerose polemiche, ma la gente ha continuato ad andare in chiesa e a credere nella propria religione". Il famoso attore poi ha commentato anche la capitale: "In tutta Roma non c'è un sasso dritto. Ogni volta che corro in strada sbatto in qualcosa. Questa città è piena di trappole mortali".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©