Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Esperienze, sviluppo e rischi della coltura del Castagno in un quadro di cambiamenti globali


Esperienze, sviluppo e rischi della coltura del Castagno in un quadro di cambiamenti globali
30/10/2012, 11:50

Per il giorno 3 novembre 2012, presso la Villa De Marco a Montella, la Comunità Montana Terminio Cervialto e la Regione Campania hanno organizzato un interessante convegno dal titolo: Esperienze, sviluppo e rischi della coltura del Castagno in un quadro di cambiamenti globali.

Lo scopo e’ quello di informare gli operatori sulle problematiche attuali inerenti il comparto castanicolo.

Dopo i saluti del sindaco di Montella, Ferrucio Capone, e l’introduzione del presidente della Comunità Montana Terminio Cervialto, Gerardo Iandolo, relazioneranno il prof. Antonio De Cristofaro dell’Università del Molise ed il prof. Andrea Vannini dell’Università della Tuscia; concluderà i lavori il dirigente dello Stapa Cepica di Avellino dott. Alfonso Tartaglia.

 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©