Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

Estro e invenzione nella produzione artistica calabrese degli anni dell’Unità d’Italia


Estro e invenzione nella produzione artistica calabrese degli anni dell’Unità d’Italia
24/10/2011, 14:10

Estro e invenzione nella produzione artistica calabrese degli anni dell’Unità d’Italia  Galleria Nazionale di Cosenza, Palazzo Arnone Cosenza, fino al 31 dicembre 2011 Il percorso didattico multimediale Estro e invenzione nella produzione artistica calabrese degli anni dell’Unità d’Italia potrà essere ammirato a Cosenza, Palazzo Arnone, fino a 31 dicembre prossimo. Tra gli autori: il pittore patriota Andrea Cefaly e molti allievi della Scuola di Cortale quali Antonio Migliaccio, Achille Martelli, Guglielmo de Martino; Antonio Palmieri; Eduardo Fiore; Gregorio Cordaro; Guglielmo Tomaini; Raffaele Foderaro. E ancora Domenico Morelli, caposcuola della pittura napoletana e Giuseppe Benassai, noto paesaggista nonchè artisti dagli esiti più tradizionali come Rocco Lotufo, Angelo Mazzia, Vincenzo Morani e lo scultore polistenese Francesco Jerace. L’iniziativa, curata da Rosa Anna Filice e da Manuela Alessia Pisano, si inserisce nell’ambito delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©